News

AI e Scienza Forense: Ad unirle una partnership tra Darktrace e Endace

Darktrace e Endace annunciano una partnership per unire Cyber IA e scienza forense

AI

La piattaforma di analisi multifunzionale Endace e Darktrace, azienda leader mondiale nell’Intelligenza Artificiale per la Cyber Security, hanno recentemente annunciato l’inizio di una partnership per unire Cyber AI e Scienza Forense. 

L’unione tra Cyber AI e Scienza Forense

La nuova partnership tra avrà il compito di integrare le ineguagliabili capacità forensi di Endace con la cyber AI di Darktrace, in modo tale da permettere alle aziende di scoprire gli attacchi in corso ovunque si verifichino all’interno della loro infrastruttura digitale.

Una volta individuata, l’intelligenza artificiale potrà analizzare la minaccia con la velocità, la scalabilità e l’accuratezza fornita dalla cronologia della rete a livello del pacchetto Endace. Quest’ultima offre infatti alle organizzazioni la possibilità di registrare il traffico di rete e condurre analisi approfondite ricercando rapidamente pacchetti di interesse tra petabyte di dati.

A svolgere il ruolo più importante nella stessa piattaforma sarà l’Enterprise Immune System di Darktrace che, capace di imparare il “modello di vita” di ogni dispositivo e utente dell’infrastruttura digitale, utilizzerà questa comprensione per individuare e rispondere alle minacce informatiche in tempo reale.

Entusiasta dell’inizio della partnership è Justin Fier, Director of Cyber Intelligence and Analysis di Darktrace, che ha affermato: “La tecnologia di Enterprise Immune System di Darktrace e le capacità di registrazione e hosting di rete di EndaceProbe consentono ai nostri clienti di ottenere benefici dalla cyber difesa alimentata dall’AI e dai migliori dati forensi, nella lotta per la protezione dei propri dati e sistemi”.

Altrettanto soddisfatto dalla fusione di forze è Stuart Wilson, CEO di Endace, secondo cui questa integrazione di funzionalità permetterà a tutti i team IT di reagire in modo decisivo in risposta ai primi segnali di minacce informatiche identificate, così da rimanere sempre al passo con l’evoluzione dei cyber attacchi.

Cosa pensate dell’unione di forze e dell’obbiettivo della partnership?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker