Amazon Braket

Amazon Braket, AWS distribuisce il suo servizio di quantum computing
Disponibile da subito negli Stati Uniti, il servizio dovrebbe arrivare presto in altri paesi

1 min


Amazon Web Services nella giornata di ieri ha lanciato Amazon Braket, il nuovo servizio che entra a far parte della piattaforma AWS completamente gestito che potrebbe consentire a scienziati, ricercatori e sviluppatori di sperimentare in ambienti quantum computing.

Durante la sua presentazione alla conferenza AWS Re: Invent a dicembre, il gigante del cloud ha spiegato che Braket avrebbe consentito agli utenti di esplorare, valutare e sperimentare con l’hardware di calcolo quantistico, al fine di acquisire esperienza interna da pianificare in un prossimo futuro.

Amazon Braket, il quantum computing approda nel cloud

Amazon Braket è quindi un ambiente di sviluppo unico per realizzare in modo “semplice” algoritmi quantistici, testarli su computer quantistici simulati e provarli su una serie di diverse architetture hardware quantistiche. I partner hardware che fanno parte del progetto AWS Braket includono i sistemi di aziende molto famose nel settore, quali  D-Wave, IonQ e Rigetti.

Amazon Braket“Il cloud sarà il mezzo principale per consentire agli utenti di accedere ai computer quantistici e combinare questi sistemi con il classico calcolo ad alte prestazioni per determinati tipi di ricerca ad alta intensità di calcolo”, ha affermato Bill Vass, vicepresidente della tecnologia in Amazon Web Service.

“Amazon Braket rende facile per le organizzazioni iniziare a sperimentare l’informatica quantistica oggi, sia che stiano appena iniziando a esplorarne le possibilità, sia che abbiano già familiarità con diverse tecnologie quantistiche e siano pronte a usarle come strumento di ricerca. Il nostro obiettivo per Amazon Braket è quello di essere un catalizzatore per l’innovazione nella comunità quantistica, riunendo sviluppatori di hardware e software, ricercatori e utenti finali in tutto il mondo”, aggiunge Vass.

Amazon Braket è ora disponibile per tutti i clienti, anche in Italia, accedendo al servizio tramite le Region AWS. Per saperne di più è comunque possibile registrarsi a questo link per avere un’anteprima.


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link