EPYC 7Fx2

AMD lancia le CPU EPYC 7Fx2: più potenza a server e datacenter
Sono già diversi gli OEM che hanno deciso di integrare la nuova CPU nei loro server ad alte prestazioni

2 min


AMD presenta la CPU EPYC 7Fx2 di seconda generazione dedicata al segmento server.  Grazie all’aumento della frequenza di base di 500 MHz e della cache L3 aggiuntiva, i processori hanno prestazioni migliorate e possono svolgere attività come database rotazionali, applicazioni di elaborazione ad alte prestazioni (HPC) e infrastrutture di iper-convergenza (HCI) con relativa facilità (stando a quanto dichiara AMD) rispetto alla concorrenza.

“AMD EPYC continua a ridefinire il moderno data center e con l’aggiunta di tre nuovi potenti processori stiamo permettendo ai nostri clienti di ottenere risultati ancora migliori nel cuore del mercato aziendale”, ha affermato Dan McNamara, Senior Vice President and General Manager, server business unit in AMD. “Con i nostri partner di fiducia, insieme stiamo spingendo i limiti delle prestazioni per core e del valore in infrastrutture iper-convergenti, HPC commerciali e carichi di lavoro di database relazionali.

EPYC 7Fx2I partner a cui fa riferimento Dan McNamara nello specifico sono:

– Dell Technologies: integrerà tutti e tre i processori in tutta la sua linea di server Dell EMC PowerEdge basati su AMD EPYC

HPE: integrerà tutti e tre i processori sul sistema HPE Apollo 2000 Gen10 Plus, sul server HPE ProLiant DL385 Gen10 Plus e sui server HPE ProLiant DX.

IBM Cloud: il primo fornitore di cloud a supportare i processori nella loro ultima offerta di bare metal disponibile nel secondo trimestre.

Lenovo: supporterà il nuovo processore AMD EPYC 7Fx2 sulle piattaforme ThinkSystem SR635 e SR655.

Microsoft: ha riconosciuto l’importante vantaggio che i nuovi processori AMD EPYC 7Fx2 portano ai clienti della piattaforma dati Microsoft offrendo loro la migliore esperienza possibile, incluso un SQL Server® TPM fino al 17% più alto per prestazioni di base

Nutanix: il software Nutanix HCI sarà disponibile su alcuni server HPE ProLiant basati su AMD EPYC nel mese di maggio, e la prossima disponibilità di processori AMD EPYC 7Fx2 sui server HPE ProLiant DX nel terzo trimestre.

Supermicro: presenta la prima piattaforma Super Blade basata su AMD EPYC di seconda generazione con supporto immediato per i nuovi processori AMD EPYC 7Fx2.

VMware: supporta i nuovi processori di seconda generazione AMD EPYC 7Fx2, consentendo ai clienti l’accesso a potenti piattaforme di virtualizzazione.

Le novità di EPYC 7Fx2

Le CPU presentano un aumento del TDP che arriva fino a 240 W e mentre ciò potrebbe influire sulla potenza termica dei processori, AMD afferma che non avrà un impatto significativo rispetto alle sue attuali offerte e non dovrebbe creare preoccupazioni ai suoi clienti.

Le nuove varianti che compongono la gamma 7Fx2 includono l’EPYC 7F32 a 8 core, l’EPYC 7F52 a 16 core e l’EPYC 7F72 a 24 core. AMD ha colto l’occasione per aumentare la memoria a 8 canali di memoria con una capacità massima di 4 TB di memoria a DDR4-3200 e 128 corsie di PCIe 4.0,


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link