Tech Data ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo per la vendita alla società di private equity Apollo Global Management per 5,4 miliardi di dollari. Questa cifra equivale a 130 dollari per azione e l’accordo renderà privato il gigante della distribuzione, con le azioni ordinarie non più quotate pubblicamente a seguito della transazione.  Rich Hume, che continuerà a guidare Tech Data come amministratore delegato, ha affermato che la vendita consentirà all’azienda di sfruttare il successo attuale e di offrire ai partner “efficienza ed esperienza senza precedenti”.Il consiglio di amministrazione di Tech Data ha votato all’unanimità per approvare la transazione, che secondo Tech Data non è soggetta a condizioni di finanziamento e dovrebbe chiudersi nella prima metà del 2020.

Nel corso dei nostri 45 anni di storia, Tech Data è cresciuta fino a diventare uno dei più grandi e rispettati distributori di tecnologia al mondo. Questo accordo riflette gli importanti progressi fatti nella nostra strategia di fornire un valore maggiore e rappresenta un’occasione di sviluppo e successo costanti“, ha dichiarato Rich Hume, CEO di Tech Data.Grazie a questo investimento da parte di fondi gestiti da uno dei principali gestori di investimenti alternativi al mondo, avremo a disposizione ulteriori risorse per accelerare la nostra capacità di portare sul mercato i prodotti e le soluzioni tecnologiche di cui il mondo ha bisogno per connettersi, crescere e progredire. L’operazione ci consentirà di consolidare il nostro successo, rendendo Tech Data una piattaforma di crescita e consentendoci di differenziare ed espandere ulteriormente le nostre soluzioni end-to-end e fornire ai nostri partner di canale potenzialità, efficienza ed esperienza senza precedenti“.

Secondo i termini dell’accordo, Tech Data è ora autorizzata a sollecitare attivamente proposte di acquisizione alternative da parte di terzi durante un periodo di “go-shop” che durerà fino al 9 dicembre.

Charles E. (“Eddie”) Adair, lead independent director del Consiglio di Amministrazione di Tech Data, ha dichiarato: “Questo accordo è il risultato di un’attenta valutazione della proposta di Apollo da parte del Consiglio di Amministrazione comprendente l’analisi e la discussione di alternative strategiche con i consulenti finanziari e legali del Consiglio. L’operazione offre un elevato valore monetario ai nostri azionisti e crea interessanti opportunità per i nostri colleghi, partner di canale e altri elementi chiave“.

Grazie a questo investimento, ci impegniamo ad ampliare il ruolo di Tech Data come partner di fiducia dei principali fornitori di tecnologia a livello mondiale, fornendo al contempo il miglior servizio clienti del settore”, ha dichiarato Matt Nord, Co-lead partner di Apollo Private Equity.In qualità di azienda privata, con la nostra sponsorizzazione e un bilancio solido, Tech Data avrà a disposizione una notevole flessibilità finanziaria e strategica per dare sempre nuovi impulsi alla propria crescita”.


Danilo Loda

author-publish-post-icon