NewsStartup

B Heroes: la docu-serie sul mondo delle startup arriva al rush finale

Le 8 rimanenti startup si avviano nella fase finale del programma: l'obiettivo? aggiudicarsi investimenti pari a 800mila Euro.

Ideato da Fabio Cannavale, founder e CEO di lastminute.com Group, e realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, B Heroes è il nuovo format dedicato alle startup. Si tratta di un vero e proprio percorso di mentorship volto a far crescere imprese e imprenditori per riuscire a porsi sul mercato con successo. L’ obiettivo ulitmo è quello di accedere alla finale e aggiudicarsi investimenti pari a 800mila Euro.

LEGGI ANCHE: B Heroes: 20 start up pronte a sfidarsi

In questa fase, le startup devono dimostrare sul campo se la loro idea funziona davvero e se il team ha i numeri per affrontare il mercato. L’accelerazione velocizzerà il processo di crescita delle startup, rendendole in grado di confrontarsi autonomamente con il mercato e con gli investitori. Lo scopo è quello di azzerare i punti di debolezza riscontrati nella prima parte del programma.

Un pool di giovani imprenditori di successo, i “Supercoach”,  e 4 grandi aziende (A2A S.p.A. per la categoria Sviluppo Sostenibile, IRCCS Ospedale San Raffaele per la categoria Salute e Benessere, Jakala per la categoria Tradizione e Innovazione e Sketchin – Bip Group per la categoria Trasformazione Digitale) lavoreranno a fianco dell startup.

Le puntate

lunedì 8 aprile, per la categoria di business “Tradizione e Innovazione”, si sfideranno Fessura e Potalove. Da una parte Fessura, brand di calzature Fashion-Sport, caratterizzato da una forte componente tecnologica e da un design innovativo. Dall’altra Potalove, che trasforma l’ultimo saluto in un’occasione per ricordare con gioia la persona amata attraverso l’organizzazione di originali funeral party.

Martedì 9 aprile, nella categoria “Sviluppo sostenibile”, sotto la supervisione di A2A S.p.A, sono invece Enerbrain e Idroplan. Grazie a un innovativo sistema di sensori e algoritmi, Enerbrain trasforma gli edifici non residenziali tradizionali in edifici intelligenti, efficienti e sostenibili. Idroplan mira, invece, a diventare punto di riferimento per l’“agronomo digitale”. Avvalendosi di una web application e di un’app le imprese agricole visualizzano suggerimenti per l’irrigazione dei terreni sulla base dei dati raccolti.

Mercoledì 10 aprile è il turno di D-Heart e D-Eye, che si contendono il primato nella categoria “Salute e Benessere” sostenuta da IRCCS Ospedale San Raffaele (parte del Gruppo San Donato). D-Heart propone un elettrocardiografo per smartphone che consente a chiunque di eseguire un elettrocardiogramma di livello ospedaliero in totale autonomia. D-Eye è, invece, un dispositivo medico che permette di vedere la retina con lo smartphone ed archiviare le immagini grazie a una app, esportandole sulla cartella clinica elettronica del paziente.

Infine, giovedì 11 aprile, lo scontro è tra Mkers e Westudents nella categoria “Trasformazione digitale”, capitanata da Sketchin – Bip Group.Mkers ha creato una squadra di manager e giocatori professionisti nel campo degli eSport. Westudents è l’app con cui si possono visualizzare i voti, consultare il diario di classe, condividere eventi e domande con tutti i compagni di scuola.

Quali saranno le 4 startup finaliste di questa edizione? E quali investimenti riusciranno ad aggiudicarsi?L’appuntamento con il gran finale di B Heroes, girato presso l’auditorium del Grattacielo di Torino, sede di Intesa Sanpaolo, è per venerdì 12 aprile, alle ore 18.50, sempre su Sky Uno.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker