fbpx
Startup

Bando di Trentino Sviluppo: iscrizioni prorogate al 31 ottobre

C'è ancora un mese di tempo per le iscrizioni delle PMI innovative e startup che vogliono partecipare al bando promosso Provincia autonoma di Trento

La Provincia autonoma di Trento ha deciso di prorogare le iscrizioni al bando Trentino Sviluppo fino al 31 ottobre, apportando anche delle novità per agevolare la partecipazione di PMI innovative e startup.

Le novità

Come in precedenza per attivare la leva del sostegno pubblico, è necessario che le aziende che vogliono partecipare al bando siano accompagnate da un investitore privato “terzo” che le sostenga con una quota di investimento tra i 25 mila e i 200 mila euro. La novità è che l’investitore privato può essere sia di diritto italiano sia di diritto di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, della Svizzera o della Norvegia.

Possono partecipare anche due o più Business Angels, che devono creare un idoneo veicolo di investimento, nel caso in cui intendessero partecipare in qualità di investitore privato.

Trentino Sviluppo sede

I settori interessati dal bando rimangono il green e lo sport-tech, la meccatronica, l’agritech e la qualità della vita, ovvero le “smart specialisation”. Sulla misura è stato stanziato per il 2019 un budget pari a 700 mila euro.

Rimangono invariate tutte le altre caratteristiche che servono per partecipare al bando.

Le candidature dovranno pervenire via posta raccomandata o con consegna a mano, entro il 31 ottobre 2019, a Trentino Sviluppo in via Zeni, 8 a Rovereto, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 o dalle ore 14.30 alle 17.00.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker