Bitdefender Digital Identity Protection, a salvaguardia della reputazione online
Un utile software per professionisti e P.IVA per sapere se nel web la loro reputazione è salva

2 min


Mentre il mondo professionale si sposta sempre più online, Bitdefender annuncia il lancio globale di Bitdefender Digital Identity Protection, il servizio che consente a liberi professionisti, lavoratori autonomi, consulenti e anche privati ​​di controllare la propria reputazione online.

Bitdefender Digital Identity Protection tiene d’occhio i dati sensibili online

Digital Identity Protection sfrutta la pluripremiata tecnologia di sicurezza di Bitdefender, perfezionata da oltre due decenni di servizio nella lotta contro il crimine informatico, per consentire alle persone di stare al passo con le crescenti legioni di ladri di dati e truffatori che usano le informazioni personali per danneggiare la reputazione, acquisire account o rubare soldi.

Bitdefender Digital Identity ProtectionGli utenti possono ricevere un quadro completo della loro impronta online per capire come i clienti potrebbero vederli e, in alternativa, come i criminali potrebbero attaccarli. In pratica il sistema rileva quali elementi dei dati personali  di un individuo sono stati esposti, eventuali indiscrezioni che magari ancora lo perseguitano dopo anni e quanti e quali dati uno sconosciuto può raccogliere dalla sua attività online.

Nel caso, l’utente riceve avvisi istantanei su eventuali nuove violazioni dei dati su Internet che potrebbero influenzarli, anche perlustrando gli angoli nascosti del Dark Web dove le minacce si nascondono oltre la portata della legge.

Monitoraggio constante

Il monitoraggio costante consente agli utenti di essere sempre un passo avanti rispetto ai ladri di identità che potrebbero impersonarli, danneggiare la loro reputazione professionale o utilizzare la loro identità per rubare i loro soldi.

Bitdefender Digital Identity Protection mostra tutte le fonti in cui il nome, il numero di telefono, l’indirizzo di posta elettronica fisico, i lavori, l’istruzione, le foto e gli URL di una persona sono collegati alla loro identità. Possono visualizzare tutte le informazioni esposte pubblicamente nel corso degli anni, dati che in pratica sono quelli possono influenzare una reputazione online.

“Con la pandemia COVID-19, le identità online delle persone stanno diventando più importanti che mai, e questa è stata una delle principali fonti di vulnerabilità in passato per i liberi professionisti e altri che fanno affidamento sulla loro reputazione, così come per i privati ​​che cercano di evitare le frodi”, ha affermato Ciprian Istrate, Vice President for Consumer Solutions di Bitdefender. “Digital Identity Protection porta finalmente un approccio di qualità professionale per salvaguardare il tuo bene più prezioso: la tua reputazione.”

Bitdefender Digital Identity Protection è disponibile per il momento solamente nella versione inglese e può essere acquistato solo sul sito ufficiale


Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link