Startup

Blubrake: un ABS per le bici elettriche | CES 2019

Una startup italiana dedicata ai prodotti per rendere più sicura la vita dei ciclisti.

Blubrake è un progetto italiano innovativo presente al CES di Las Vegas grazie a Teorema Incubation Lab Trieste. L’abbiamo scoperta nella nostra trasferta dedicata a questa importante manifestazione sul mondo della tecnologia, in cui siamo andati a esplorare tutte le novità e le innovazioni del momento. Tra queste, appunto, Blubrake, un’azienda dedicata a prodotti che faciliteranno la vita di molti ciclisti.

Che cosa offre BluBrake?

Le biciclette stanno invadendo ormai da tempo le nostre città. Permettono di mantenersi in salute ed evitare il traffico, fanno fare un pieno di energia prima di arrivare in ufficio, sono ecologiche e fanno risparmiare qualche soldino in carburante. Sono insomma tantissimi i motivi per scegliere la via del ciclista e sono sempre di più gli italiani che optano per questa soluzione.

Nascono così servizi di ogni tipo. Dal bike sharing sempre più presente nelle metropoli, alla diffusione delle biciclette elettriche e ogni tipo di innovazione tecnologica dedicata ai ciclisti. Proprio in questa cornice si inseriscono i prodotti di Blubrake, pronti a rendere gli spostamenti a pedali un’esperienza ancora più piacevole e soprattutto sicura.

Blubrake CES 2019

Un ottimo strumento per ottenere questo risultato è l’ABS blubrake, studiato appositamente per le biciclette elettriche. Come si può intuire dal nome si tratta di un anti-lock braking system che renderà più piacevole e sicura l’esperienza di guida su una e-bike.

È ovviamente un prodotto assolutamente leggero e che può essere integrato su virtualmente ogni tipo di bici da parte del produttore, ed è pensato per essere inserito nel telaio del mezzo. È composto da un’unità di controllo, che viene collegata alla batteria, un sensore di velocità da montare sulla ruota anteriore, un attuatore elettro-idraulico e una comoda interfaccia utente per gestire al meglio il funzionamento del sistema direttamente dal manubrio.

L’ABS blubrake evita il rischio di bloccaggio della ruota anteriore della bici, nonché di ribaltamento della stessa. Questo perché nel momento in cui ci si trova in una situazione pericolosa, che imponga una brusca frenata, il sistema interverrà controllando la pressione idraulica del freno anteriore. In questo modo si rallenterà in maniera più fluida, stabile e manovrabile.

Altrettanto utile, soprattutto per chi vive la bici in maniera più sportiva, è il BB6S. Questo è un accessorio che raccoglie automaticamente tanti dati importanti sulle prestazioni dei ciclisti durante le discese. Confrontando queste analisi si potrà migliorare sempre di più le proprie performance, in termini di velocità, pendenza in curva e addirittura spazio e durata di frenata. Tutto è facilmente consultabile tramite un’applicazione disponibile sia per smartphone che per computer.

Per maggiori informazioni su Blubrake e i suoi prodotti, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’azienda.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker