fbpx
FeaturedNewsProdotti

Buffalo annuncia l’uscita di TeraStation 3020

Una nuova serie di NAS creata per le piccole imprese e gli studi professionali

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Massimiliano Guerini, Sales Manager Italy & Iberia di Buffalo Technology, che ci ha raccontato le nuove uscite di casa Buffalo: “Le TeraStation 3020 sono la nuova serie di NAS (Network Attached Storage) disponibili nelle versioni desktop a 2 e 4 bay e in formato rackmount a 4 bay, in grado di soddisfare al meglio le esigenze in ambito storage di piccole imprese, studi professionali e più in generale dell’universo SoHo. Questa nuova serie di NAS, che raccoglie l’eredità delle TeraStation 3010, monta performanti processori quad-core ed offre una connettività ulteriormente migliorata, in aggiunta a una maggiore capacità di archiviazione totale”.

Buffalo Tecnology e le innovazioni delle TeraStation 3020

Buffalo

Buffalo Technology è uno dei maggiori produttori a livello mondiale di NAS, soluzioni per l’archiviazione USB, di rete cablate e wireless. Grazie all’adozione di performanti processori quad-core a 1,4 GHz, alla connettività 2,5Gb, e alla possibilità di montare HDD da 8 TB (consentendo di mettere a disposizione fino a 32 GB di spazio per l’archiviazione), questa nuova serie di NAS ha tutte le carte in regola per bissare i successi raccolti dai precedenti modelli della serie 3010.

Ideali anche per chi desidera implementare soluzioni di cloud ibrido. Infatti le TeraStation 3020 consentono la sincronizzazione dei dati con i servizi cloud più diffusi, compresi Amazon S3, Dropbox, OneDrive e Azure, che possono essere configurati in pochi istanti attraverso un semplice e intuitivo pannello di controllo.

Backup, sicurezza e customer service

Buffalo

Le nuove TeraStation 3020 rappresentano poi una soluzione perfetta anche per i backup dei PC. Esse sono dotate del software NovaBACKUP Buffalo Edition (che permette di avere una licenza server e dieci workstation) e, insieme alla larghezza di banda garantita dalla porta 2,5GbE e fino a 32 GB di spazio per l’archiviazione, infatti, sono tutto ciò che occorre per mettere in sicurezza e gestire gli eventuali ripristini dei dati dei PC dell’organizzazione.

Nell’ambito delle funzioni dedicate alla sicurezza sono poi da segnalare il Duplex Firmware che, oltre a essere su HDD, è sempre pronto per emergenze anche su NAND e la funzionalità di Boot Authentication, che consente l’accesso ai dati del NAS solo quando è collegato a network conosciuto. Un pannello frontale dotato di serratura, infine, proteggere i dischi da accessi fisici indesiderati.

Un particolare da non sottovalutare è anche il particolare customer service che offre l’azienda; come ci spiega Guerini “Noi vendiamo la struttura già completa di dischi inseriti, certificati, garantiti a 3 o 5 anni, dipende dalla macchina. Con la garanzia ti sostituiamo entro 24 ore il disco, se dovesse danneggiarsi. Il venditore è al di fuori di questo processo, basta contattare direttamente il supporto tecnico Buffalo Technology, che dopo una breve verifica, spedirà direttamente il disco nuovo ovunque vorrai. Questo vale per tutti i prodotti della famiglia Terastation”.

Le nuove TeraStation 3020 sono disponibili sia nelle versioni “fully populated”, ossia complete di tutti gli HDD, e nelle versioni “partially populated” con due HDD montati e due bay liberi, per consentire agli utenti di far crescere lo spazio di archiviazione nel corso del tempo con la massima libertà.

Le nuove TeraStation 3020 saranno disponibili a partire dal mese di ottobre.

Tags

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker