MeetMax

Casaforte porta la costumer experience in remoto con MeetMax
La soluzione cloud disponibile per qualsiasi device migliora anche i processi interni dell'azienda

2 min


Casaforte, famosa per essere tra i leader del self-storage, lancia MeetMax, una nuova applicazione nel segno dell’automazione e della tecnologia. MeetMax, è un  software cloud (sviluppato in esclusiva mondiale per Casaforte dalla società Intoowit del gruppo Ingo) unisce, secondo Casaforte  “il potere della tecnologia e il calore della relazione umana” ed offre numerosi vantaggi sia per l’azienda milanese sia per i suoi clienti. MeetMax ha debuttato nel mese di agosto, in occasione dell’apertura della sede di Bolzano, e successivamente, a partire dal prossimo autunno, verrà estesa a tutte le filiali di Casaforte.

I benefici che MeetMax porta a Casaforte

Per prima cosa MeetMax è disponibile su ogni tipologia di device (tablet, pc e smartphone) e consente di gestire in modalità remota, con un unico team dedicato, tutte le filiali di Casaforte distribuite sul territorio (in Italia e all’estero), incluse quelle non presidiate da personale e quelle con bassa affluenza.  Sempre da remoto MeetMax consente di identificare in modo sicuro la clientela, di dialogare con essa e di condividere in tempo reale i documenti necessari per la stipula dei contratti di affitto di box, magazzini e depositi.

MeetMaxCon MeetMax Casaforte può ora gestire da remoto le filiali non presidiate, ottimizzare il personale (un solo operatore può gestire più clienti e quindi più sedi anche distanti tra loro), archiviare digitalmente e automaticamente i contratti, senza bisogno di copie cartacee.

Allo stesso con MeetMax migliora anche la costumer experience dei clienti. Questi, infatti non avranno più l’obbligo di recarsi in una filiale per la stipula del contratto, ma potranno sottoscriverlo in qualsiasi momento della giornata (quindi non necessariamente durante i classici orari d’ufficio), firmarlo e pagarlo restando comodamente a casa. Un vantaggio notevole soprattutto in un periodo in cui le persone sono chiamate a rispettare le regole del distanziamento sociale

MeetMaxCon ventuno sedi dislocate sul territorio, il tema dell’assistenza al cliente ha sempre rappresentato una potenziale criticità sia in termini di accoglienza sia nella gestione della sottoscrizione dei contratti di affitto dichiara Cesare Carcano, presidente di Casaforte Nelle filiali a bassa affluenza, infatti, non era prevista fino ad oggi la presenza di risorse dedicate che si occupassero di gestire la relazione con il cliente in modo continuativo, rendendo pertanto necessario l’intervento del personale Casaforte su appuntamento. Spinti dalla volontà di innovare il nostro modello di business, garantire un presidio nelle filiali a bassa affluenza e ottimizzare le risorse umane e logistiche a nostra disposizione, ci siamo rivolti a Intoowit, che si è rivelato un partner efficace e competente. Un’azienda allargata su tutto il territorio nazionale come Casaforte ha necessità complesse. Grazie alla tecnologia sviluppata da Intoowit siamo riusciti non solo a soddisfarle, ma anche a migliorare e innovare il nostro servizio, costruendo un’ottima relazione con la clientela. Nei mesi scorsi, durante il periodo del lockdown, abbiamo incontrato qualche difficoltà nella stipula dei contratti, ma con MeetMax ci troviamo adesso nelle condizioni di offrire ai nostri clienti la possibilità di attivare i contratti on line, senza che loro si debbano muovere da casa per raggiungere i nostri uffici”.


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link