FeaturedProdotti

Cat S60, lo smartphone che affronta tutte le sfide

Due storie per capire meglio le qualità "indistruttibili" dello smartphone Cat S60

Chi per lavoro o per svago ha la necessità di utilizzare uno smartphone super resistente, che non teme acqua, polvere, fango e che sia in grado di rimanere integro anche se cade da 1,8 metri d’altezza, può trovare in Cat S60 un valido alleato. Lo smartphone è anche il primo modello sul mercato ad essere dotato di fotocamera termica che in tempo reale visualizza sul display un’immagine termica.

Cat S60 per la subacqua

Per capire meglio quali siano gli utilizzi estremi di CAT S60, l’azienda ha raccolto due testimonianze di altrettanti utilizzatori che hanno scelto questo smartphone per le sue caratteristiche “rugged”.

La prima testimonianza arriva da Marcello Mica, ex funzionario di una multinazionale nel settore Elettronica di Consumo, allenatore di Rugby nel tempo libero, che a 50 anni ha scelto di trasformare la sua passione per il diving in un’attività Con altri quattro soci infatti coordina la Nemo Diving, una Associazione Sportivo Dilettantistica che si trova a Siracusa e che ha fatto dello slow diving un marchio distintivo, promuovendo immersioni subacquee offerte tramite una atipica e pittoresca imbarcazione classica in legno.

cat s60 mica

A prescindere dalla resistenza e robustezza, tutti gli strumenti che offre sono davvero perfetti per coloro che operano in ambiti esterni ed esecutivi (in generale per chi sta in cantiere, chi opera all’aperto…).
Il fatto stesso di avere a disposizione un device che, se cade in terra o in una pozzanghera o in mare, non smette di funzionare ma, anzi, continua a performare egregiamente, ha un valore aggiunto enorme.
Per quanto concerne le feature, abbiamo chiesto a Marcello di spiegarci che cosa l’ha maggiormente colpito e ci ha risposto: “Non ho acquistato l’S60 per la termocamera, ma è stata, come si suol dire, un side effect, ma da quando l’ho scoperta la uso per mille motivi. Ad esempio, controllo la temperatura esterna delle bombole per vedere se c’è un innalzamento eccessivo quando le carico, o monitoro le teste del compressore per evitare surriscaldamenti – tutte operazioni molto delicate nelle quali avere uno strumento che dia questa opportunità è fondamentale”.

Mica utilizza regolarmente Cat S60 anche durante le immersioni notturne, per controllare il punto di immersione dei subacquei. “L’aria che affiora dal fondo del mare ha una temperatura diversa nei punti in cui è avvenuta un’immersione, per cui la termocamera mi fornisce una tracciatura esatta del punto in cui eventualmente intervenire in caso di necessità. Questa è un’ulteriore e notevole utilità dello smartphone, che mi permette ad esempio di non ricorrere a fari o a ricerche estenuanti in situazioni di pericolo”.

Al servizio della pallanuoto

Marco Calamoneri è  allenatore dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Pallanuoto Milano, ed ha scelto Cat S60 innanzitutto per la totale impermeabilità che offre fino a 5 metri di profondità.

“Ho iniziato a conoscere Cat S60 per lavoro, dove ne utilizzo regolarmente, ad esempio, la funzione Push To Talk che lo trasforma in una vera e propria radio professionale, ma da subito ne ho apprezzato la particolare resistenza anche nei contesti che mi vedono impegnato con la squadra di pallanuoto, con la quale partecipo a campionati Master in Italia e all’estero. Allenando la squadra mi trovo a stare ore a bordo vasca, piegandomi per parlare con gli atleti; mi è capitato più volte di far cadere il telefono in acqua e ho potuto semplicemente riprenderlo e continuare ad usarlo in modo perfetto anche con le mani bagnate”.

Conclude Calamoneri: “Lo porto sempre con me e lo porterò sicuramente anche in Corea per i prossimi mondiali, che documenterò facendo bellissime foto in acqua

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker