fbpx
FeaturedSoluzioni

Clockify, tutto quello che c’è da sapere

Clockify è uno dei time-tracking gratuiti più utilizzati da team, freelance e aziende. Vediamo perchè.

Quando si lavora ad un progetto o si esegue un’attività lavorativa specifica potrebbe essere necessario sapere quanto tempo si è speso per completarle. Anche se si potrebbe banalmente utilizzare il cronometro, presente ormai su tutti gli smartphone, e annotare su un foglio Excel le ore e i minuti usati per una attività lavorativa, è bene sapere che esiste un’applicazione gratuita per PC e dispositivi mobile che fa tutto questo in totale autonomia. L’app in questione prende il nome di Clockify.

clockify ios

Cos’è Clockify

Clockify, come detto, è un’app di “time-tracking” che genera delle schede attività e che consente a soggetti singoli, team, organizzazioni e aziende di ogni genere, di tenere traccia del tempo impiegato per svolgere (e completare) un’attività specifica, un progetto o il tempo speso per un determinato cliente. L’app è disponibile su praticamente tutte le piattaforme, da Windows, passando per Mac OS e Linux per finire con i sistemi operativo mobile Android e iOS.

Clockify-app

L’app è scaricabile gratuitamente e può essere utilizzata per un numero illimitato di utenti. Ovviamente, ci sono elementi e caratteristiche che è necessario pagare sotto forma di abbonamento mensile, ma la maggior parte delle funzioni offerte con la versione gratuita vanno a soddisfare la quasi totalità delle esigenze che si possono avere quando si decide di utilizzare un time-tracking.

Come funziona?

L’installazione su tutte le piattaforme è rapida e semplice e non appena si avvia l’app è possibile iniziare il tempo di tracciamento facendo clic su un pulsante di avvio. L’utilizzo è particolarmente intuitivo e semplice e quando è in funzione non va assolutamente a interferire con quello che si sta facendo.

Clockify genera dei report che sono accessibili tramite un browser Web. Questi possono essere riepiloghi di un giorno, una settimana o anche di un progetto o di uno specifico cliente e via dicendo. Oppure si può esplorare un’analisi dettagliata di una serie di dati scelti. È quindi possibile rivedere quanto fatto in qualsiasi periodo di tempo, studi particolari, clienti, progetti, team: in pratica, per qualsiasi cosa si ritengano opportuni, i dati sono disponibili per essere scaricati in diversi formati, stampati direttamente quando vengono visualizzati a schermo o salvati dove meglio si crede per una visualizzazione successiva.

Versioni a pagamento

Come detto Clockify nella sua versione gratuita e illimitata per numero di utenti, offre già abbastanza opzioni da soddisfare molte esigenze dei team e dei freelance. Nonostante questo, chi ha necessità ulteriori può prendere in considerazione le versioni a pagamento. Con 10 dollari al mese, acquistando la versione “Plus” ad esempio, su può avere un inserimento di orari privati, arrotondamenti, obiettivi da raggiungere e promemoria. Questa versione è indirizzata alle aziende che hanno bisogno di più controllo su chi può fare cosa.  Con una spesa di 30 dollari al mese si può acquistare la versione “Premium”, che in pratica è la versione super completa, che aggiunge alle funzionalità “Plus” anche gli avvisi, modelli di progetto, blocco automatico e così via. Esiste anche la versione “Server” (450 dollari al mese) per le aziende che vogliono un controllo completo su dati che vengono gestiti, trattati e diffusi tramite Clockify.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker