fbpx
FeaturedNewsProdotti

Cofidis lancia un nuovo SmartPos per rivoluzionare i pagamenti a rate

Il nuovo dispositivo permetterà di velocizzare incredibilmente gli acquisti.

Cofidis è una delle realtà leader del settore del credito al consumo e dei servizi di pagamento. La tradizione più che trentennale dell’azienda si sposa perfettamente con il proprio desiderio di innovazione. Più volte infatti questa compagnia ha cercato di dare una spinta in avanti al settore, adottando nuove soluzioni che facilitassero la vita agli acquirenti. Ed è quello che promette di fare il nuovo SmartPos, presentato pochi giorni fa alla stampa.

Il nuovo SmartPos di Cofidis, per acquisti a rate rapidissimi

cofidis smartpos servizi pagamento rate

Qualche giorno fa infatti, Cofidis ci ha invitati a un evento speciale, per scoprire una novità rivoluzionaria. C’era grande curiosità tra il pubblico presente all’evento, interessato a sapere quale fosse la ragione dell’evidente entusiasmo dei rappresentanti dell’azienda. Questi ultimi hanno fatto crescere le attese della sala, ripercorrendo tutte le tappe che li hanno portato allo sviluppo di questo nuovo prodotto.

Come vi abbiamo anticipato, si tratta di uno SmartPos che si integra nello strumento di dilazione di pagamento PagoDIL, da tempo un apprezzatissimo servizio di Cofidis. Grazie a questo nuovo device gli acquisti a rate potranno diventare incredibilmente rapidi, riducendo i tempi della procedura a meno di cinque minuti.

Il procedimento è infatti davvero semplice, grazie alle varie funzionalità dello SmartPos di Cofidis. Tutto parte ovviamente dall’inserimento dell’acquisto, indicando i dettagli della dilazione di pagamento come numero di rate e periodicità. Successivamente si passa all’inserimento della carta bancomat o, a brevissimo, anche Postamat. Dopodiché basta acquisire i documenti tramite la fotocamera dello SmartPos Cofidis.

Utilizzando la tessera sanitaria o altri documenti con chip, il procedimento sarà ancora più veloce ovviamente e autocompilerà i campi dell’anagrafica successivi. A questo punto non resta che firmare (tramite un codice OTP) e l’acquisto sarà concluso. Le ricevute arriveranno direttamente via mail, risparmiando tempo e carta, per un approccio sempre più paperless ai pagamenti.

La nostra esperienza diretta con lo SmartPos di Cofidis

cofidis smartpos servizi pagamento rate

Ovviamente a conclusione della presentazione, abbiamo avuto una dimostrazione pratica del processo di acquisto e abbiamo visto che le promesse non erano affatto campate per aria. Questo device è estremamente innovativo e permette a tutti gli effetti di completare un pagamento in pochissimo tempo. La verifica dei dati è rapidissima e il servizio è davvero semplice da usare.

Durante l’evento si ironizzava sull’idea di un acquirente che avesse bisogno di concludere la transizione davvero in fretta, per evitare multe per parcheggi azzardati. I rappresentanti degli store partner di Cofidis hanno confermato che, al di là dell’ironia, capita davvero spesso che i clienti abbiano molta fretta. Spesso riuscire a concludere in pochi minuti il pagamento fa la differenza tra un acquisto o una mancata vendita.

Anche per questo motivo, gli stessi partner che in questi giorni hanno potuto testare in anteprima il servizio, confermano come sia assolutamente funzionale e utile per le loro attività. Insomma, pare che la rivoluzione promessa da Cofidis sia davvero destinata a cambiare il mondo dei servizi di pagamento dilazionato.

Lo SmartPos secondo Cofidis

cofidis smartpos servizi pagamento rate

Alessandro Borzacca, Direttore Generale di Cofidis Italia, ha commentato così l’annuncio:

Coniugare credito e innovazione è la nostra sfida, e siamo davvero soddisfatti di poter lanciare oggi il nuovo SmartPos perché altro non è che un nuovo tassello aggiunto al nostro mosaico di soluzioni altamente innovative, multicanale, veloci e snelle. PagoDIL è indiscutibilmente uno dei nostri fiori all’occhiello, che permette ai dealer di raddoppiare lo scontrino medio. Oggi con SmartPos il servizio diventa anche più semplice, intuitivo e veloce, oltre ad ampliarsi notevolmente il numero di carte di pagamento accettate“.

Luca Giambartolomei, Direttore Commerciale di Cofidis Italia, ha successivamente aggiunto:

Questi vantaggi valgono anche per i clienti finali senza contare che con lo SmartPos vengono migliorati tutti i punti di forza di PagoDIL, soluzione che nel 2018 ha conquistato nuovi settori merceologici ed oggi è una soluzione trasversale che spazia da quelli più classici come l’elettronica, arredamento e complementi, odontoiatria e audioprotesi a quelli dove solo PagoDIL può fare la differenza come le attrezzature sportive, abbigliamento, accessori per bambini e gioielleria.

Siamo certi che grazie a questa innovazione, potremo aumentare la nostra presenza in quei settori strategici ad alto transante, con un conseguente aumento dei volumi. Con lo SmartPos abbiamo ridisegnato la customer experience rendendola innovativa in tutti i suoi touch points rendendo il processo ancora più veloce, sicuro e frictionless, con l’obiettivo di migliorare appieno l’esperienza del cliente nel punto vendita“.

Borzacca ha infine concluso:

Siamo certi che i nostri partner apprezzeranno il nuovo SmartPos poiché oltre ad aumentare vendite e scontrino medio, permetterà loro di offrire ai clienti un’esperienza d’acquisto unica. Il nostro passato e il nostro presente sono caratterizzati dall’innovazione ma non possiamo mai dimenticare che la forza di Cofidis risiede nell’importanza dei partner e clienti come persone che animano la realtà del settore in cui operiamo e che costituiscono il nostro futuro“.

Per maggiori informazioni su Cofidis, il suo SmartPos e sugli altri servizi che offre, vi rimandiamo al sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker