Bonifici SWIFT

Con Qonto ricevere e inviare bonifici SWIFT è economico
Le aziende correntiste di Qonto spendono al massimo 5 euro per ogni bonifico SWIFT ricevuto

1 min


Molte PMI italiane hanno la necessità di scambiare bonifici SWIFT con aziende che sono ubicate fuori dall’Unione Europea. Questo dato è confermato da una ricerca Qonto sui propri clienti che evidenzia che in un anno sono state fatte transazioni in 45 diverse valute. Gli USA rappresentano la nazione che maggiormente ha ricevuto e spedito bonifici SWIFT alle aziende italiane, con il 57% delle transazioni globali. A seguire viene al Romania con il 17% e sul gradino più basso del podio la Gran Bretagna con il 10%.

Qonto, prezzi bassi per i bonifici SWIFT

Per supportare le PMI italiane in questo delicato momento post-pandemia, Qonto è uno delle poche banche online ad offrire la possibilità di inviare ma soprattutto di ricevere bonifici SWIFT, operazione che la maggior parte dei servizi banking online non consentono, se non appoggiandosi a terze parti.

Qonto integra questa possibilità collegando direttamente il conto alla rete SWIFT ed offrendo dei costi molto minori rispetto ai concorrenti. Ad esempio clienti di Qonto che hanno i piani Standard e Premium non pagano nulla per la ricezione di un bonifico SWIFT mentre per chi ha il piano Solo il prezzo è di 5 Euro a bonifico. Una riduzione notevole dei costi, considerando che in media la ricezione costa circa 10 Euro ma può arrivare fino a 20 Euro.

“L’introduzione di questa funzionalità testimonia ancora una volta il nostro focus sul miglioramento continuo del servizio che Qonto offre alle PMI italiane, lavorando ogni giorno per offrire loro un servizio completo e a condizioni vantaggiose. Il collegamento alla rete SWIFT ci permette non solo di servire al meglio le imprese nostre clienti che hanno dei rapporti commerciali con l’estero, ma anche di farlo a prezzi contenuti e soprattutto trasparenti rispetto alle soluzioni attualmente presenti sul mercato, generalmente costose e offerte a condizioni poco chiare”, commenta Mariano Spalletti, Country Manager Italia di Qonto.


Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link