Nuclias Cloud

D-Link aggiunge nuove funzionalità alla piattaforma Nuclias Cloud
In arrivo anche tre nuovi access point

1 min


D-Link lancia tre nuovi access point e arricchisce la sua piattaforma Nuclias Cloud, in particolare con il lancio di API che facilitano l’integrazione con applicazioni di terze parti.

Nuclias Cloud, ecco le novità

Sono diversi i miglioramenti apportati a Nuclias Cloud. Nello specifico ora si può fare affidamento a:

  • Autenticazione SSO che collega le due piattaforme Nuclias Cloud e Nuclias Connect tramite un unico portale, per i clienti Cloud e non Cloud, e consente loro di gestire le proprie reti. I clienti di Nuclias Connect possono connettersi facilmente alla loro rete in loco senza complicate configurazioni e senza alcun costo.
  • Un captive portal integrato che offre una migliore connessione con i social network grazie all’integrazione delle autenticazioni Twitter e Weibo. L’accesso “guest” è ulteriormente migliorato attraverso l’integrazione di SMS utilizzando Twillio, che fornisce funzionalità One Time Password / OTP e ottimizza l’esperienza Wi-Fi guest.
  • La nuova configurazione del captive portal esterno (ECP) consente agli hotel e alle aziende di fidelizzare i propri clienti e reindirizzarli a un captive portal dedicato per coupon, autenticazione e gestione degli utenti.
    Il tutto con la certificazione sulla privacy TRUSTe, che consente a D-Link di dimostrare la conformità a leggi e standard normativi riconosciuti.

Nuovi access point in arrivo 

Progettati per ambienti professionali, i tre nuovi access point proposti da D-link aumentano le capacità della piattaforma Nuclias Cloud. Gli access point DBA-3620P e DBA-3621P offrono connettività wireless (WiFi ac), mentre l’access point DBA-2720P completa il portafoglio di soluzioni compatiibili con Nuclias Cloud. Sono tutti dotati della tecnologia 802.11ac Wave 2 con MU-MIMO per una connettività multi-dispositivo super veloce. La tecnologia PoE consente inoltre un’implementazione rapida e semplice e il supporto WPA3 garantisce una connettività sicura.

Le caratteristiche principali dei tre nuovi access point sono:

  • DBA-3621P: design industriale robusto, classificazione IP67, velocità di connessione dual band AC1300 Wave 2 fino a 1,3 Gbps, 2 x 2 antenne, 1 porta Gigabit Ethernet PoE 10/100/1000 Mbps. 
  • DBA-3620P: resistenza all’acqua e alla polvere, classificazione IP55, velocità di connessione dual band AC1300 Wave 2 fino a 1,3 Gbps, 2 x 2 antenne, 1 porta PoE Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbps / S.
  • DBA-2720P: velocità di trasferimento tri-band AC2200 Wave 2 fino a 450 Mbps sulla banda da 2,4 Ghz e due 867 Mbps sulla banda da 5 GHz, 2 x 2 antenne, 1 porta PoE Ethernet Gigabit 10/100 / 1000 Mbit / s, 1 porta PoE Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbps.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.