EMC Ready Solutions

Dell annuncia due nuove offerte della serie EMC Ready Solutions
Progettate per accelerare l'adozione dell'intelligenza artificiale le due nuove offerte utilizzano hardware Dell EMC e software VMware

1 min


Dell Technologies ha introdotto due soluzioni progettate della serie EMC Ready Solutions per aiutare le organizzazioni ad abbracciare l’intelligenza artificiale in modo più rapido ed efficiente. Le nuove offerte, che saranno offerte sul mercato nel prossimo mese, combinano l’hardware Dell EMC con il software VMware in architetture di riferimento pre-integrate che le aziende di qualsiasi dimensione possono facilmente adottare e implementare.

Le due soluzioni Dell EMC Ready Solutions in arrivo

La prima delle nuove soluzioni, denominata Dell EMC Ready Solutions for AI: GPU-as-a-Service, consente alle aziende di virtualizzare, unire e quindi allocare dinamicamente le risorse GPU sparse su più workstation, spesso gravemente sottoutilizzate.

“Desideriamo essere in grado di garantire che si possano mantenere i tempi di attività dei propri servizi GPU, ma è molto difficile quando si dispone di un set distribuito disaggregato di risorse GPU”, afferma Paul Turner, vicepresidente della gestione dei prodotti vSphere di VMware. “Proprio come la tecnologia di archiviazione collegata alla rete e la virtualizzazione dei server, una volta risolti problemi simili per spazio su disco ed elaborazione, continua, la nuova soluzione Dell aiuta le organizzazioni a ridurre la capacità di GPU sprecata. In questo modo si ottengono tutti i vantaggi della condivisione delle risorse, maggiore efficienza e utilizzo ottimale”, afferma Turner.

EMC Ready SolutionsLa seconda nuova offerta, denominata Dell EMC Ready Solutions for Virtualized HPC (vHPC), svolge una funzione simile per il calcolo ad alte prestazioni, consentendo agli utenti di eseguire il provisioning centralizzato delle risorse HPC per le applicazioni AI in settori quali chimica computazionale, bioinformatica e ingegneria assistita. Secondo Dell, infatti, citando i dati di Forrester Consulting, Ready Solutions per vHPC può accelerare lo sviluppo del modello AI fino a 18 volte e accelerare la configurazione e l’integrazione dell’hardware fino al 20%, con un ritorno sugli investimenti del 111%.

Entrambe le nuove soluzioni Dell EMC Ready utilizzano server Dell PowerEdge che eseguono VMware Cloud Foundation. Tale piattaforma include ora vSphere versione 7, che integra la tecnologia acquisita da VMware lo scorso agosto con l’acquisto di BitFusion, un produttore di sistemi di virtualizzazione per dispositivi con accelerazione hardware come le GPU.

I server PowerEdge inclusi in entrambe le architetture di riferimento sono inoltre dotati del software di gestione dei sistemi Dell EMC OpenManage che presenta una nuova integrazione con VMware vCenter e vSphere Lifecycle Manager.


Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link