fbpx
FeaturedNewsProdotti

DELL PowerEdge Server si rinnovano con le CPU AMD EPYC

Un miglioramento su tutta la linea, con un prodotto per ogni esigenza

DELL EMC, la divisione server e cloud computing della multinazionale americana, ha presentato la rinnovata linea di PowerEdge Server, dotati delle CPU AMD EPYC di 2a generazione. Le cinque nuove piattaforme sono in grado di soddisfare ogni tipo di applicazione, comprendo un’ampia fascia di performance, funzionalità e di conseguenza costo. Ha presentato poi delle soluzioni ‘ready’ per HPC utilizzanti proprio questi prodotti, insieme anche a delle novità riguardanti Dell EMC OpenManage.

I nuovi DELL PowerEdge con processore AMD

La nuova offerta server di DELL ha lo scopo di venire incontro alle esigenze dei suoi clienti, che si concentrano principalmente sul Cloud Computing e sui Data Center. Nella progettazione è stata anche considerata la scalabilità e la compatibilità con più piattaforme di terze parti, insieme anche a delle robuste specifiche hardware.

portfolio AMD EMC PowerEdge Server AMD EPYC

Tra le caratteristiche più innovative, in grado di sfruttare le feature dei nuovi processori AMD, troviamo il supporto a PCIe Gen 4.0, due volte più veloce della generazione 3.0. Abbiamo anche la possibilità di interfacciare fino a quattro SSD NVMe, per una memoria responsiva e veloce.

I nuovi server supportano anche la possibilità di utilizzare GPU, in modo da aumentarne al massimo la versatilità e renderle adatte anche a workload basati sul machine learning.

DELL EMC PowerEdge Server AMD EPYC R6515
  DELL EMC PowerEdge Server AMD EPYC R7515
DELL EMC PowerEdge Server AMD EPYC R6525

DELL EMC PowerEdge Server AMD EPYC C6525

    Ciò che però rendere veramente accessibili questi dispositivi è il TCO (Total Cost di Ownership): è possibile, infatti, montare un processore AMD EPYC a propria scelta, in modo da modulare costi e performance secondo le proprie necessità.

    Le performance senza confronti della famiglia di processori AMD EPYC di seconda generazione aprono un mondo di possibilità per i clienti Dell Technologies, rispondendo alle esigenze dei workload critici presenti nel cloud, dell’high performance computing e delle aziende”, ha dichiarato Forrest Norrod, senior vice president e general manager del Datacenter and Embedded Solutions Business Group di AMD.

    Continua: “AMD e Dell Technologies da anni collaborano per fornire ai clienti soluzioni ad alte prestazioni per lavorare con i dati e il rivoluzionario design dei nuovi sistemi Dell EMC PowerEdge è solo uno degli esempi di ciò che la AMD Infinity Architecture e le caratteristiche di sicurezza di AMD EPYC possono offrire ai clienti in termini di prestazioni e TCO”.

    DELL EMC PowerEdge R6515 e R77515 sono già da oggi disponibili a livello mondiale, mentre R6525 e C6525 arriveranno intorno ad ottobre 2019. Il modello R7525 arriverà invece all’inizio del 2020.

    DELL EMC Ready Solutions for HPC

    portfolio AMD EMC HPC

    Anche per l’HPC (High Performance Computing) DELL ha presentato le sue soluzioni ‘ready’, basate proprio sui PowerEdge server presentati e adatte per intensive attività di analisi datiprevisioni meteoricerca scientifica.

    La loro struttura permette di sfruttare a pieno tutti e 64 core della CPU. Anche qui, inoltre, con il supporto alla PCI Gen 4.0 e alle GPU dedicate, possiamo far girare programmi basati su AI e Machine Learning.

    Le soluzioni DELL EMC Ready Solutions for HPC Digital Manufracturing, Research and Life Science saranno disponibili a livello mondiale a partire da ottobre 2019.

    portfolio AMD EMC PowerEdge Server AMD software

    Ma un server non va molto lontano senza un adeguato supporto software. All’interno della nuova versione di Dell EMC OpenManage, DELL ha migliorato l’integrazione con servizi di terze parti come VMWare, Microsoft servicesServicenow.

    Greg Altman, IT infrastructure manager per Swiff-Train, ha dichiarato: “L’integrazione di Dell EMC OpenManage con Microsoft Windows Admin Center ci fornisce completa visibilità su Dell EMC Solutions for Microsoft Azure Stack HCI permettendoci di rispondere più agevolmente alle varie situazioni prima che possano diventare critiche. Con la nuova integrazione OpenManage possiamo inoltre gestire Microsoft Azure Stack HCI ovunque ci troviamo, persino gestire simultaneamente cluster situati in città differenti”.

    La nuova versione di DELL EMC OpenManage è già disponibile a livello mondiale.

    Maggiori informazioni disponibili sul sito ufficiale di DELL EMC.

    Tags

    Giovanni Natalini

    Chi mi conosce mi definisce come una persona 'entusiasta' e 'appassionata': scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi. A tempo perso, sto finendo una laurea magistrale in Ingegneria Elettronica.

    Altro dall'autore

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Next Article
    Close

    Adblock Rilevato

    Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker