digital transformation

Gli storage array enterprise tradizionali basati sull’hardware non sono più adatti per affrontare la digital transformation: proprio per questo i data center devono evolversi, diventando più facili da gestire e capaci di parlare alle aziende in termini di petabyte e non più di terabyte.

L’evoluzione portata dalla Digital Transformation

La crescita esponenziale vissuta negli ultimi 10 anni dai dati ha offerto a utenti e aziende molte nuove possibilità, ma anche sfide, da affrontare tramite approcci innovativi e infrastrutture storage scalabili.

Questa digital transformation ha reso gli storage array enterprise tradizionali, basati sull’hardware, inadatti a soddisfare le esigenze delle aziende, desiderose di supporti più facili da gestire e basati su petabyte invece che su terabyte.

I prodotti per affrontare la trasformazione

Ad andare incontro il più possibile alle esigenze delle aziende è Elastic Data Fabric, tramite lo sviluppo di una suite integrata di prodotti e funzioni, ideata per coprire l’intero ciclo di vita dei dati.

Primo dispositivo a rientrare nella serie di prodotti perfetti per affrontare la digital transformation è InfiniBox, uno storage Mission Critical Software-Defined di tipo unified (SAN e NAS) ideato per controllare in modo semplice tutte le diverse tipologie di workload, anche quelli più critici in termini di performance, grazie anche al supporto di Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

InfiniVerse è invece un sistema di monitoraggio e controllo cloud-based che, alla base di Availability Zone (AZ), permette di gestire fino a 100 sistemi InfiniBox per data center come se fosse un unico storage cloud scale-out gestito da un unico software.

Terzo prodotto della serie è InfiniGuard, soluzione di DataProtection di Infinidat per la massima protezione, capace di offrire velocità e affidabilità uniche sia nel backup dati che nel restore degli stessi.

A consentire un migliore controllo dei propri dati e una riduzione del rischio di lock-in nel cloud pubblico è Neutrix Cloud, il servizio storage di Infinidat perfetto per estendere l’Elastic Data Fabric al di fuori dei data center on-premise e direttamente sul cloud pubblico.

Soluzione storage-as-a-service on-premise di Infinidat con un modello di business OpEx è, infine, FLX, disponibile con InfiniBox per lo storage primario e con InfiniGuard per backup e recovery.


Like it? Share with your friends!

Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.