Dynatrac e ServiceNow

Dynatrace e ServiceNow migliorano l’integrazione tra le loro piattaforme
La partnership consente ai clienti di ottenere una maggiore efficienza attraverso la topologia automatica in tempo reale

1 min


Dynatrace ha annunciato un’integrazione migliorata, bidirezionale e automatica della sua piattaforma di software intelligence con quella di ServiceNow. In tal modo, i clienti di entrambe le aziende aumenteranno l’efficienza dei loro sistemi attraverso l’automazione intelligente e al contempo potranno ridurre il rischio di interruzioni attraverso l’identificazione predittiva dei problemi e la correzione automatica.

La combinazione di entrambe le piattaforme offre una mappa completa dei servizi degli ambienti, risposte più congrue che sono basate sull’intelligenza artificiale e flussi di lavoro automatizzati a ciclo chiuso per garantire che eventuali modifiche o correzioni implementate abbiano successo. Allo stesso modo, la combinazione di intelligenza incorporata in ciascuna piattaforma riduce il tempo speso in attività che normalmente richiedono un impegno elevato ma di basso valore. Questo consente ai team IT con risorse limitate di concentrarsi su attività che generano più valore per la trasformazione e l’innovazione digitali e ottenere quindi migliori risultati di business.

Dynatrace e ServiceNow insieme per la topologia automatizzata in tempo reale

La partnership tra Dynatrace e ServiceNow consente ai clienti di ottenere una maggiore efficienza attraverso una topologia automatizzata in tempo reale che abbraccia ambienti ibridi e multi-cloud con un contesto ricco per comprendere i potenziali problemi nei servizi digitali e la loro causa principale.

Dynatrace e ServiceNowIn pratica, l’ identificazione proattiva dei problemi che influenzano l’implementazione o il funzionamento dei servizi cloud consente di dare la priorità a quelli che possono avere il maggiore impatto sul business e garantire quindi la business continuity digitale e applicativa.

Secondo Steve Tack, vicepresidente senior della gestione dei prodotti presso Dynatrace: “Mentre i clienti eseguono i loro progetti di trasformazione digitale in ambienti multi-cloud dinamici, cercano modi per controllare la complessità del cloud e guadagnare più tempo per l’innovazione. Insieme, stiamo abilitando un approccio AIOps per operazioni autonome nel cloud “.

Topologia
  • Manetti, Marco (Author)

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.