NewsStartup

Easyrain: aumento di capitale di 5 milioni di euro per la startup che previene l’aquaplaning

Easyrain, la startup cresciuta all’interno dell’incubatore I3P, ha conquistato gli investitori e aumentato il capitale di 5 milioni di euro. I fondi provengono da 2 investitori: Indaco Ventures I, fondo promosso da Indaco Venture Partners SGR, attore leader nel panorama del Venture Capital italiano per gli investimenti in nuove tecnologie, e Aldo Bianchi Vimercati, imprenditore che ha a lungo operato nel settore della componentistica meccatronica per auto.

Le nuove risorse finanziarie saranno necessarie al completamento dello sviluppo del progetto di Easyrain, una soluzione tecnologica che contrasterà gli effetti derivanti dal fenomeno dell’aquaplaning e migliorerà le prestazioni delle auto su asfalto bagnato. Per rendere tutto questo possibile sarà necessario integrare un dispositivo all’interno della vettura, un dispositivo composto da un sistema di iniettori alloggiati davanti agli pneumatici e attivato da un software di controllo che non necessita di nessun sensore aggiuntivo, capace di rilevare l’innesco del galleggiamento della vettura e la conseguente perdita di controllo su fondi particolarmente bagnati. Attraverso un getto ad alta pressione e ai ridotti tempi di reazione, viene rimossa l’acqua in eccesso ristabilendo l’immediato controllo della vettura.

Per Easyrain questo è un traguardo di particolare importanza che arriva dopo anni di duro lavoro che hanno richiesto sforzi sempre più impegnativi. L’immissione di nuove risorse finanziarie rappresenta per noi la leva necessaria allo sviluppo futuro della società, anche grazie all’arrivo di persone esperte che credono e sostengono il progetto con forza, ingrediente fondamentale per il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi che ci siamo imposti”, sottolinea Giovanni Blandina, founder di Easyrain.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker