fbpx
Startup

Endeavor e Bain & Company supportano Codemotion

Sarà Codemotion una delle prime startup a beneficiare del programma di externeship offerta dalle due aziende

Endeavor e Bain & Company rafforzano la loro collaborazione per il lancio di un progetto pensato per aiutare le startup e le scaleup nel loro processo di crescita. Il progetto di  externship in Italia prende forma con la collaborazione con Codemotion, startup del network di Endeavor, che ha sviluppato una piattaforma omnichannel che supporta gli sviluppatori nella loro crescita professionale e che offre a quest’ultimi la possibilità di essere ingaggiati dalle aziende per attività di marketing, hiring e open innovation.

Il team management di Codemotion  composto da Chiara Russo, Mara Marzocchi, Carlotta Cattaneo e Andrea Ferlito di recente è entrato a far parte del network di Endeavor. Grazie all’affiancamento di Bain & Company, verrà ora sviluppato per la scaleup un assessment sul posizionamento competitivo e definiti gli assi strategici del “where to play” e “how to win”.

Chiara Russo e Mara Marzocchi di Codemotion
Chiara Russo e Mara Marzocchi di Codemotion

“Siamo davvero orgogliosi di essere la prima scaleup coinvolta nel programma di partnership di Bain”, annuncia Chiara Russo, CEO e co-founder di Codemotion. “Grazie all’esperienza del team di Bain potremo compiere un passo significativo nella crescita di Codemotion, accelerando il nostro percorso di internazionalizzazione e lo sviluppo della nostra piattaforma: questo ci permetterà di offrire alla nostra community di developer servizi di qualità ancora più alta, supportare al meglio le aziende che desiderano entrare in contatto con gli sviluppatori e i professionisti del settore IT e rafforzare la nostra crescita a livello internazionale”.

Externs di Bain al servizio delle startup di Endeavor

Bain & Company ha investito 1 miliardo di dollari in consulenze pro bono, e la partneship con Endeavor consente agli imprenditori che fanno parte del network di avere a disposizione i migliori talenti aziendali che possono concentrarsi su iniziative ad alta priorità, senza quindi dover impiegare il personale esistente in queste mansioni. Gli externs di Bain, a loro volto, possono fare esperienza pratica in ambienti aziendali diversi e utilizzando strumenti sempre nuovi. 

“La collaborazione su questo progetto rappresenta per la nostra partnership un passaggio importante”, sottolinea Tiziano Rivolta, Partner di Bain & Company Italia. “Infatti, dopo la prima fase in cui abbiamo seguito la creazione della branch italiana di Endeavor e l’abbiamo accompagnata nella selezione e nel mentoring delle start up, passiamo ora a collaborare per la prima volta con una delle aziende selezionate, offrendo pro bono supporto operativo a Codemotion”.

“Estendere la partnership con Bain & Company a livello locale rendendo protagonisti gli imprenditori stessi è un’importante evoluzione di questa collaborazione globale e si inserisce perfettamente nel programma di Endeavor, che ha come obiettivo quello di accelerare l’espansione delle scaleup”, spiega Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia. “Il team manageriale di Codemotion è entrato nel network di Endeavor da poche settimane e abbiamo ritenuto fondamentale coinvolgerlo sin da subito in questa opportunità, che permetterà alla startup di acquisire nuove competenze e soprattutto valutare nuove strategie vincenti per affermarsi sempre di più a livello nazionale e internazionale come punto di riferimento nella formazione e nell’aggiornamento delle competenze degli sviluppatori”.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker