Nasce F-Trucks Italia, una nuova società per azioni che si pone l’obiettivo di portare nel Bel Paese i mezzi pesanti a marchio Ford prodotti in Turchia da Ford Otosan

Quattro aziende per la nuova F-Trucks

F-Trucks ha un capitale suddiviso tra quattro aziende che sono molto conosciute nel mercato dei mezzi pesanti. Per tre di queste il capitale è suddiviso al 31%. Nello specifico entrano nella nuova S.p.A i rappresentati di Marelli Group che ha come core business la vendita di ricambi originali e aftermarket disponibili 24 ore su 24. La seconda azienda è la VFM Company che fa capo a Fabio Telese e che dal 2013 controlla VRENT, società leader nel noleggio di veicoli industriali e commerciali, e la VFM Technology che si occupa della manutenzione del parco veicoli di VRENT. La terza realtà è il Gruppo Storti, che si occupa, tra le altre cose, di trasporti, da quello fluviale a quello siderurgico, passando dalla logistica ferroviaria. Nel Gruppo Storti anche la Vip-One, concessionaria di Volvo Trucks. Il restante 7% di capitale è in possesso di Edoardo Gorlero.

A dirigere F-Trucks ci penseranno Massimiliano Calci con il ruolo di Amministratore Delegato , e Giacomo Maurelli, in qualità di Presidente del CDA.

F-trucks F_MAX_ 2

F-MAX finalmente in Italia

Il primo mezzo pesante che verrà venduto tramite la rete di concessionari F-Trucks sarà il modello F-MAX, vincitore del premio International Truck of the Year 2019. Dotato del nuovissimo motore Ford Eco Torq e di un nuovo cambio realizzato in Turchia con un investimento milionario, l’ultimo gigante di casa Ford è anche caratterizzato da una nuova cabina con dotazioni tecnologiche all’avanguardia e realizzata con il contributo di diverse aziende italiane.

F-MAX è dotato del sistema ConnectTruck che offre molteplici vantaggi, tra i quali la possibilità di monitorare il veicolo da remoto utilizzando un apposito software per la diagnostica; una speciale mappa topografica consente a F-Max di analizzare le condizioni stradali e muoversi a velocità ottimali riducendo il consumo di carburante fino al 4%. L’F-MAX offre al guidatore un’assistenza importante sulla strada grazie a feature come Adaptive Cruise Control, Predictive Cruise Control con scelte di velocità ottimali, Advanced Emergency Brake System, Hill Launch Assist, Lane Departure Warning, Adjustable Speed Limiter Device ed Electronic Stability Control.

F-Trucks. commercializzerà anche altri mezzi pesanti Ford, tutti prodotti negli stabilimenti turchi. Entro 3 anni, l’azienda si pone come obiettivo quello di raggiungere ad una quota di mercato che oscilli tra il 5 e il 6%.

 


Like it? Share with your friends!

Danilo Loda

author-publish-post-icon