fbpx
Prodotti

Fabrick guida gli Istituti verso la PSD2

Nuove soluzioni "chiavi in mano" per gestire la fallback solution

Fabrick, prima realtà nata in Italia per favorire l’open banking e nuovi modelli di servizi bancari, lancia due innovative soluzioni sul mercato. Si tratta di due soluzioni semplici e rapide per implementare la fallback solution. Questa altro non è che una modalità di accesso ai conti che sia alternativa alle API. Quello offerto da Fabrick tramite le sue proposte è un importante passaggio per l’adeguamento del sistema alle nuove disposizioni regolamentari PSD2, che entrerà in vigore il prossimo 14 settembre, quindi è urgente adeguarsi per chi ancora non l’ha fatto.

Fabrick, due nuove proposte per banche e istituti di pagamento

Ma che cos’è la fallback solution? In sostanza si tratta di una soluzione di riserva per accedere ai dati qualora gli accessi tramite API non fossero disponibili. Oppure, caso altrettanto importante, qualora non fossero conformi ai livelli qualitativi degli operatori finanziari. È assolutamente necessario di dotarsi di questo ‘paracadute’, con l’eccezione di alcune esenzioni. Queste però potrebbero essere revocate rapidamente in seguito a ispezioni con risultati negativi, per cui è indispensabile avere soluzioni attivabili in maniera rapida.

Per permettere di rispettare le norme PSD2, Fabrick offre due proposte:

TPP Directory API: per le banche che preferiscono una soluzione in-house, l’azienda mette a disposizione un set di API che può replicare un registro aggiornato quotidianamente delle TPP di tutta Europa. Un archivio dettagliato completo e costantemente alimentato con tutte le informazioni necessarie;

TPP Gate: in questo caso si tratta di una soluzione che affida i processi di identificazione e autorizzazione direttamente a Fabrick. La singola banca avrà il proprio endpoint personalizzato per l’accesso di emergenza. Sarà l’azienda a validarne il certificato ed effettuare il redirect della TPP sull’home banking.

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick, ha così commentato:

Siamo in un momento di grande cambiamento: il mondo bancario sta entrando in una nuova era. Informazioni relative ai clienti saranno messe a disposizione di terze parti e si apriranno nuove sfide competitive che porteranno valore aggiunto all’utente finale e grandi opportunità per quegli operatori che decideranno di cavalcare il cambiamento con un approccio attivo nell’identificare nuovi partner e servizi.

Per fare ciò serve visione strategica, ma anche grande agilità e immediatezza per rispondere concretamente alle richieste della normativa. In questo quadro, i nostri servizi per la fallback solution, rappresentano un elemento vincente per gli operatori per far fronte alle esigenze di sviluppo di una interfaccia di backup, riducendo la complessità di adeguamento ai requisiti normativi.

La nostra missione è supportare, incoraggiare e agevolare tutte le realtà Europee coinvolte dalla PSD2, sia da un punto di vista tecnologico che culturale, affinché possano cogliere tutte le opportunità offerte dall’open banking“.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Fabrick.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker