#piccolegrandimprese

Facebook Italia sostiene le PMI con il piano #piccolegrandimprese
Il piano ha come obiettivo quello di contribuire alla ripresa economica delle PMI italiane

3 min


Facebook Italia scende in campo per aiutare le PMI italiane segnate dalla pandemia con il lancio di un piano articolato che prende il nome di #piccolegrandimprese. Tra i settori su cui si concentrerà il progetto, e che vedranno iniziative ad hoc lanciate nel corso della seconda parte dell’anno, ci saranno commercio, export, turismo e cultura.

Il progetto è condiviso con importanti partner,  tra cui Giovani Imprenditori di Confcommercio, Shopify e Talent Garden che contribuiranno con materiali e attività di formazione dedicate.

Il progetto #piccolegrandimprese

Un’analisi condotta da Facebook IQ realizzata a maggio 2020, ha evidenziato che  oltre la metà (53%) dei consumatori ha dichiarato di aver iniziato ad utilizzare almeno una nuova piattaforma di shopping digitale dall’inizio della pandemia. Anche le persone più anziani stanno iniziando a convertirsi al digitale, con il 44% di chi ha oltre 55 anni che affermano di aver ordinato online prodotti che, normalmente, acquisterebbero in negozio.

Da questo è evidente che Il digitale rappresenta sempre di più un via d’uscita dalla crisi e un canale fondamentale per raggiungere un consumatore ormai cambiato rispetto a prima della pandemia COVID-19. Facebook, con il progetto #piccolegrandimprese, si propone di affiancare le piccole imprese nel percorso di digitalizzazione, fornendo loro strumenti gratuiti e immediati per non restare indietro e partecipare alla ripresa.

#piccolegrandimpreseIl primo di questi è un Hub online dedicato alle PMI: www.facebook.com/piccolegrandimprese. Qui le PMI potranno trovare tutte le iniziative, i prodotti e i programmi lanciati da Facebook in Italia. Il sito verrà costantemente aggiornato con contenuti creati da Facebook e dai partner del progetto per affiancare le piccole attività nel loro percorso verso la digitalizzazione.

La presenza online delle PMI

Per consentire alle PMI di capire la loro presenza online, Facebook in collaborazione con la società francese Numate ha sviluppato lo strumento di diagnosi digitale gratuito: https://diagnosidigitale.it/. Questo permette di valutare facilmente l’efficacia della propria presenza digitale in 30 minuti e di sviluppare un piano d’azione in funzione dei propri obiettivi di business (farsi conoscere, essere facilmente reperibili, convertire i potenziali clienti in clienti e fidelizzarli).

Corsi di formazione gratuiti

Sul sito #piccolegrandimprese,  sono a disposizione delle PMI una serie di corsi gratuiti realizzati in collaborazione con i partner. Per la precisione:

  • Giovani Imprenditori di Confcommercio imprese per l’Italia, il Gruppo che riunisce oltre 250 mila imprenditori, lavoratori autonomi e professionisti under 42 appartenenti a oltre 130 categorie dei settori del commercio, turismo, servizi, trasporti e professioni, metterà a disposizione un training, per aiutare le piccole imprese a creare un business plan e gestire la propria strategia di comunicazione.
  • Shopify, la piattaforma già utilizzata da oltre 1 milione di aziende nel mondo che permette di creare il proprio negozio su diversi canali di vendita gestendo tutto da un’unica interfaccia, offrirà il suo know-how tramite 6 corsi dedicati: dalla creazione del sito e-commerce alle spedizioni, passando per il collegamento con Facebook ed Instagram, gli aspetti legali e la ricezione dei pagamenti.
  • Talent Garden, la piattaforma leader in Europa per il networking e la formazione nell’ambito dell’innovazione digitale con 23 sedi nel mondo, contribuirà al progetto con video pillole pensate per supportare l’innovazione e la trasformazione digitale delle PMI. Inoltre, a partire da settembre, l’azienda realizzerà webinar live creati appositamente per il progetto.

Non mancano anche webinar specifici per far conoscere alle PMI gli strumenti messi a disposizione da Facebook e su come utilizzare le altre piattaforme (Messenger, Instagram e WhatsApp) per incrementare il proprio business.

Al momento i corsi previsti sono:

  • Scoprire gli strumenti di Facebook per costruire la tua presenza online
  • Raccontare la storia della tua azienda con Instagram
  • Coinvolgere i clienti con post accattivanti
  • Rimanere connesso con i clienti con Messenger e Whatsapp
  • Analizzare le statistiche della propria Pagina aziendale di Facebook e del Profilo aziendale di Instagram

A settembre arrivano i “Business Open Day”

A partire dal mese di settembre Facebook Italia organizzerà i “Business Open Day”, giornate di formazione live dove le piccole e medie imprese italiane potranno incontrare esperti che faranno formazione su temi specifici, tra cui l’e-commerce, l’utilizzo delle gift card e l’utilizzo di strumenti di messaggistica come Messenger e WhatsApp. I corsi e le date sono disponibili sul sito #piccolegrandimprese.

Instagram e We Are Social per adottare un’attività commerciale

Per dare a tutti la possibilità di aiutare le piccole e medie imprese, Facebook Italia e We Are Social hanno promosso una campagna Instagram che invita gli utenti di tutta Italia ad adottare virtualmente le attività locali a loro più care, creando un meccanismo di condivisione virtuoso.

#piccolegrandimpreseUtenti e influencer potranno “pubblicizzare” una piccola attività commerciale a cui sono particolarmente legati come se si trattasse di un grande brand, taggandola (con il simbolo @ o il nuovo sticker “compra a KM0”), invitando i propri amici a sostenerla, attraverso l’acquisto dei suoi prodotti, e a fare lo stesso dando vita così ad una social challenge a sostegno della piccola imprenditoria in difficoltà. Chi partecipa potrà rimandare nelle proprie Stories e Feed al profilo Instagram ufficiale dell’iniziativa: @piccolegrandimprese che verrà aggiornato regolarmente con tutti i contributi social di chi partecipa e riporterà tutti i dettagli dell’iniziativa.


Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link