Avere dipendenti in buona salute vuol dire anche avere un’azienda che produce e che favorisce il buon andamento del business. Fitbit Care è un programma studiato dalla famosa azienda produttrice di fitness tracker per le aziende che vogliono “sfidare” i propri dipendenti a rimanere in forma. Se questa esigenza è molto sentita negli Stati Uniti, dove sono le aziende che tramite assicurazioni personali assistono economicamente i dipendenti nelle spese da sostenere per curarsi, nel nostro Paese, dove è il Servizio Sanitario Nazionale ad occuparsi di questo, quale beneficio può dare il programma Fitbit Care?

Come funziona Fitbit Care.

La piattaforma di salute aziendale Fitbit Care è nata per motivare i dipendenti a mantenersi in salute attraverso delle “sfide” che ogni giorno devono affrontare per stare in forma. Tramite Fitbit Care è possibile creare un programma di “allenamento”  profondamente personale, che si basa sull’utilizzo di fitness tracker e smartwatch, app, interventi digitali e coaching sulla salute. I dipendenti che aderiscono sono costantemente monitorati durante il loro percorso di salute e vengono spronati a compiere il passo successivo per ottenere lo stato di forma ideale.

La dashboard di controllo

I datori di lavoro hanno a disposizione una dashboard che consente di impostare le varie possibilità di “movimento” da applicare ad ogni dipendente in base alle sue condizioni fisiche iniziali e tracciare un percorso ben definito nel tempo che gli consente di raggiungere la forma ideale. La dashboard è completata da potenti strumenti di report che permettono all’azienda di monitorare i progressi dei dipendenti e, nel caso non avvengano come progettato, a stimolarli a fare meglio. Chiaramente l’azienda dovrà dotare i dipendenti coinvolti con un dispositivo Fitbit, e questo, già di per sé, potrebbe essere un buon incentivo a partecipare al programma.

Muoviti e respira, anche in ufficio

Come è noto molti lavoratori, soprattutto quelli impiegati nei vari uffici sono abituati a un tipo di vita molto sedentaria. Tramite uno dei dispositivi Fitbit indossabili, è possibile programmare un avviso amichevole che invita il dipendente a ad alzarsi dopo ogni ora di lavoro e fare almeno 250 passi. 

La gestione dello stress è un’altra problematica molto sentita dai dipendenti che hanno responsabilità molto importanti. Per loro, Fitbit Care può creare sessioni di respirazione personalizzata guidata, in base alla frequenza cardiaca.

Obiettivi personali

Per ogni dipendente, in base al suo stato di salute, è possibile fissare degli obiettivi personali da raggiungere in un determinato periodo. In questo caso il lavoratore viene stimolato a fare attività fisica (in molti casi leggera e alla portata di tutti) al di fuori dell’orario di lavoro. Il lavoratore può vedere i propri progressi tramite un app abbinata al suo fitness tracker. Le attività, e i relativi obiettivi sono suddivisi in giornaliera, settimanale e mensile, e riguardano il peso, il consumo di acqua e quello calorico, nonché le ore di sonno. 

Peso forma

Il programma Fitbit Care aiuta i dipendenti ad avere indicazione e strumenti per rimanere in linea con obiettivi specifici riguarda il peso e il tipo di nutrizione. Questi possono, ad esempio, registrare i pasti, attraverso la lettura del codice a barre presente su ogni prodotto che vanno a consumare. Comodo lo stimatore di calorie rapido per capire in un batter d’occhio quante calorie si stanno assumendo mangiando un determinato tipo di cibo. Sono anche offerti dei “pasti completi” che sono in linea con gli obiettivi prefissati.

fitbit care app

Dormire meglio per essere più riposati

Per la salute in generale è molto importante la qualità e le ore di sonno. I dispositivi Fitbit da polso che integrano sensori per il rilevamento del battito cardiaco sono in grado di monitorare la qualità del sonno. Dei semplici grafici visibili sempre tramite l’app consentono ai dipendenti di tracciare le tendenze del loro sonno nel tempo e capire se ci sono eventuali problemi.

Gamefication

Se come detto negli Stati Uniti questo programma è molto importante (il 77% delle società hanno infatti dichiarato che i loro programmi di benessere sono stati efficaci nel ridurre i costi dell’assistenza sanitaria), in Italia le aziende possono stimolare i propri creando delle gamefication. In pratica si possono mettere in gara i lavoratori nel raggiungere il prima possibile i risultati prestabiliti per ognuno, e gratificarli con benefit o altri tipologie di premi.


Like it? Share with your friends!

Danilo Loda

author-publish-post-icon