formazione professionale empowered employee

Formazione e crescita professionale: cosa è l’Empowered Employee?
Lo studio HP Workforce Evolution mostra una nuova propensione all'apprendimento continuo

3 min


Formazione professionale continua e reskilling autonomo: queste sono le caratteristiche principali dell’empowered employee. Figura emersa in maniera preponderante dallo studio “Workforce Evolution” presentato durante l’HP Innovation Summit. L’indagine svolta su circa 6.000 dipendenti in sei mercati (USA, UK, Germania, Francia, Spagna e Italia) mostra una rinnovata attenzione alla formazione del personale. Non solo spinta dalle aziende ma cercata volontariamente dai dipendenti, che vogliono migliorare le proprie competenze personali e professionali.

Formazione professionale in autonomia

Lo studio presentato da Enrique Lores, President & CEO di HP, racconta un mondo del lavoro dove le competenze contano sempre di più. E un mondo nel quale sono gli stessi lavoratori a cercare nuovi spunti per la formazione professionale e il reskilling.

hp summit workforce formazione professionale-minUn processo di apprendimento che dura tutta una vita, un cambio di paradigma accelerato dalla pandemia di COVID-19 e dalle conseguenze economiche. Il 50% della forza lavoro pensa che non sia possibile concedersi il lusso di smettere di imparare. In Italia la percentuale arriva addirittura al 62%.  Senza attendere l’intervento dell’azienda, i dipendenti si dedicano in modo autonomo alla formazione professionale. Ma è alta anche la percentuale di persone che investono nelle attrezzature necessarie in autonomia.

Investimenti sulla propria carriera

  • Il 43% degli intervistati in Italia cerca corsi online per acquisire nuove competenze (due punti percentuali oltre la media europea). Le discipline più ricercate sono il supporto IT e tecnologico. Ma sono molto ricercate anche le soft skills: capacità di leadership, gestione del gruppo di lavoro, modi per affrontare lo stress da lavoro. In molti cercano di potenziare le proprie capacità nelle lingue straniere e nell’alfabetizzazione digitale.
  • La metà degli intervistati ha investito per allestire un proprio ufficio in casa. In Italia in media hanno usato 633 euro del proprio denaro personale, una media più elevata di quella europea.
  • Il 47% degli intervistati in Italia sono particolarmente motivati a seguire una passione personale come possibile carriera.

Quanto emerge è una chiara presa di responsabilità da parte dei dipendenti riguardo il proprio futuro lavorativo. Ma è anche un bonus per le aziende, che hanno una grande percentuale di lavoratori che investono autonomamente in formazione professionale. Fra le motivazioni di questa propensione c’è la maggior flessibilità lavorativa e il remote working. Decisioni che molte aziende hanno dovuto prendere obtorto collo durante le fasi peggior del lockdown ma che stanno prendendo sempre più piede.

Cosa possono fare le aziende

Questa nuova propensione alla formazione è un dato positivo in un anno molto complicato. Il 79% degli intervistati ha sostenuto di non avere avuto una guida certa da parte dell’azienda per il lavoro da remoto. Il 45% dei dipendenti non aveva il materiale necessario per lavorare da casa e un terzo non era preparato per comunicare digitalmente con colleghi e clienti. Le aziende non erano pronte per questo balzo improvviso al digitale. Dall’altro lato, oggi il 43% degli intervistati vede nelle ore flessibili il primo incentivo a lavorare bene, sebbene una percentuale alta ammetta che la paura della pandemia influisce sul loro rendimento.

HP Elitebook Folio 9470M Ultrabook da 14 Pollici Nucleo I5-3437U...
  • Include Internet Security
  • Ufficio della Confezione: 30 giorni di prova di Microsoft Office 365
  • Sistema operativo: Windows Genuine 10 Professional 64-bit preinstallato w / licenza COA
  • Processore: veloce Intel Core i5 4 Gen. 1,90 GHz, memoria: 8 GB di memoria RAM, Hard Drive: 180 GB Solid State...

HP si è allora chiesta quali soluzioni offrire alle aziende perché possano assistere i propri dipendenti in quella che non è più solo un’emergenza: è il prossimo futuro. Il primo approccio dell’azienda è l’utilizzo dei servizi in abbonamento. In questo modo le aziende possono fornire PC e stampanti ai dipendenti che ne hanno bisogno senza dover affrontare un investimento iniziale molto alto. Ma fondamentale è anche la possibilità di lavorare e usare le risorse aziendali anche nel cloud, pur mantenendo alto il livello di sicurezza.

HP-Jet-Fusion-5210

Dall’altro lato, una risorsa importante è stato l’uso delle stampanti 3D, che sono state molto usate anche in ambito medico per fronteggiare la pandemia. La flessibilità di questa tecnologia ha permesso di continuare il lavoro anche in momenti in cui la manifattura ha sofferto molto. Dall’ambito medico (DPI ma protesi e strumenti diagnostici da usare con lo smartphone) fino all’automotive o allo sport.

Formazione professionale e sostenibilità

I punti fondamentali dell’Innovation Summit di HP sono stati due: l’innovazione tecnologica per i lavoratori e la sostenibilità. Il binomio si è ripresentato nel parlare delle bioprinter per farmaci e protesi, nelle stampe 3D. Ma anche nella nuova attenzione per le work station casalinghe e nell’attenzione a riciclare la plastica per le cartucce delle stampanti dell’azienda.

Quest’anno ha segnato un nuovo focus verso il lavoro da casa e la sostenibilità ambientale, due dei temi al centro dell’attenzione di aziende e cittadini. L’obiettivo per il futuro di HP diventa quindi dare alle imprese la possibilità di sostenere il remote working e la formazione online dei lavoratori, continuando a investire nell’innovazione con un’occhio di riguardo per l’ambiente.

HP Tango X Stampante a Colori, Wi-Fi, Multifunzione per...
  • Risparmi fino al 70% sulle cartucce con HP Instant Ink e le ricevi direttamente a casa tua; provalo senza...
  • Con HP Tango, quando ti iscrivi a uno dei piani di HP Instant Ink, le foto stampate dal dispositivo mobile...
  • Stampa, copia e scansiona con semplicità, ovunque ti trovi, direttamente da smartphone con l'applicazione HP...
  • Esegui scansioni in tutta semplicità dalla tua fotocamera e condividile tramite e-mail o cloud, in qualunque...
  • Sistemi operativi supportati/compatibili: Windows 10, 8.1, 8, 7, macOS 10.11 o versioni successive

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link