fbpx
NewsScenario

GIG Technology porta in Italia una nuova soluzione per l’Edge Cloud

La compagnia belga dedicata all'Edge Cloud sceglie di espandere il proprio business, aprendosi anche al nostro Paese.

GIG Technology, software company tutta europea, arriva per la prima volta in Italia, decisa ad aprire il proprio business a nuove frontiere, in senso letterale. L’azienda è dedicata a sviluppare e implementare soluzioni di Edge Cloud automatizzate. I loro prodotti sono perfetti per tutte le compagnie che desiderano snellire la propria infrastruttura digitale in maniera rapida, efficiente e a costi più che mai contenuti.

GIG Technology, l’Edge Cloud a costi ridotti arriva in Italia

GIG Technology cloud soluzioni belgio

Il 21 novembre abbiamo preso parte all’incontro di presentazione di questa compagnia ai media italiani. L’idea alla base di GIG Technology nasce nel 2014. Nel 2015 l’azienda viene ufficialmente fondata con l’obiettivo di offrire la prima soluzione completamente automatizzata, multi-tenant e scalabile alle aziende, lungo il loro percorso di digital transformation.

Il nome GIG Technology, acronimo di Green IT Globe, porta con sé uno dei suoi valori fondamentali della compagnia: il rispetto per l’ambiente. Lo sviluppo di nuove soluzioni di Edge Cloud è infatti improntato al risparmio di risorse, non soltanto da un punto di vista economico, ma anche da quello dell’impatto ambientale.

Un altro importante obiettivo che ha portato Willem Hendrickx alla creazione della compagnia è l’idea di dare spazio a realtà locali, a partire da quelle presenti nell’Unione Europea. L’idea è di riuscire a fornire un’alternativa concreta ai servizi offerti da aziende che operano in nazioni come gli Stati Uniti o la Cina, che oggi sono predominanti sul mercato.

La proposta di GIG Technology è costituita da una piattaforma software open-source e scalabile, su cui è possibile implementare i tool di sviluppo classici. L’offerta è costruita su due componenti principali:

  • G8, l’infrastruttura software cloud native che permette di implementare cloud privati o pubblici ovunque, sfruttando gli strumenti di automazione standard;
  • GIG Play, un layer di automazione che introducendo un framework di automazione standard per l’implementazione e la gestione delle applicazioni punta a rivoluzionare l’approccio all’implementazione di infrastrutture e applicazioni.

Grazie alle proprie caratteristiche, GIG Technology può proporre un modello innovativo, molto più agile degli altri presenti sul mercato. I tempi estremamente ridotti nella implementazione dei sistemi offerti permettono di contenere i costi, rendendo la Digital Transformation più accessibile a tutti.

Le dichiarazioni di Nino D’Auria e Willem Hendrickx

GIG Technology edge cloud D'auria Hendrickx

Nino D’Auria, Board Advisor & Regional Director Europe South  ha dichiarato: “GIG Technology supporta le aziende nella creazione di ambienti di sviluppo agili, basati su tool standard (es. Terraform e Ansible, Kubernetes..) e con la possibilità di rilasciare le applicazioni dove servono, vicino all’utente. GIG Play in particolare, un innovativo tool di automazione, consente di tagliare drasticamente i costi e aumentare il profitto aziendale, azzerando i rischi di sicurezza ed eliminando lo Shadow IT. In definitiva, GIG.Tech permette l’agilità e la scalabilità necessarie per operare nell’odierna era digitale, garantendo efficienza e riducendo notevolmente i tempi di go-to-market“.

Willem Hendrickx, CEO e co-fondatore di GIG Technology, ha affermato: “Oggi il mercato cloud è proprietà di pochissimi player e le ricerche dimostrano che l’80% dei carichi di lavoro IT ancora non sono stati trasferiti su cloud. In qualità di innovatori, con dieci anni di esperienza in ambito cloud, crediamo che l’Europa abbia bisogno di una piattaforma che gli sviluppatori possano utilizzare in maniera flessibile, in totale sicurezza e traendo pieno vantaggio dall’automazione“.

Per maggiori informazioni sull’offerta e sulle proposte di GIG Technology, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della compagnia.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker