fbpx
FeaturedNewsSoluzioni

Glassdoor: sbarca in Italia il sito per la ricerca di lavoro

La piattaforma offre recensioni, valutazioni, indicazioni sugli stipendi e molte altre informazioni sui datori di lavoro fornite direttamente dai dipendenti

Glassdoor, uno dei più grandi siti per la ricerca di un impiego, arriva in Italia con una versione nella nostra lingua madre. Oltre al sito internet viene offerta anche un’app.

La valutazione delle aziende da parte dei dipendenti

Glassdoor utilizza un modello “dare-avere”, offrendo accesso gratuito a tutti i dati di Glassdoor una volta che si è registrati e si contribuisce alla piattaforma con i propri contenuti, fornendo ad esempio recensioni su una società o informazioni sugli stipendi. Questo modello aiuta a ridurre la probabilità di recensioni troppo positive o negative, incoraggiando invece valutazioni aziendali più neutre ed equilibrate. La valutazione media delle aziende su Glassdoor è di 3,4 su 5. Da oggi, prima di candidarsi o di accettare una proposta, sarà possibile verificare su Glassdoor che tipo di azienda si sta per incontrare, e quindi farsi un’idea più precisa di come sia realmente lavorare presso quel datore di lavoro. La piattaforma offre oltre 50 milioni fra recensioni, valutazioni, informazioni sugli stipendi e molti altri dettagli, il tutto condiviso dai dipendenti stessi.

Glassdoor per le aziende

Se le aziende recensite sono il motivo principale per connettersi al sito, Glassdoor pensa anche i datori di lavoro nel cercare di selezionare e assumere candidati di qualità. Attualmente collabora con un numero crescente e diversificato di 16.000 datori di lavoro. Inoltre, ci sono 200.000 aziende che utilizzano un Account Glassdoor gratuito, che consente ai rappresentanti delle aziende di rispondere alle recensioni, pubblicare aggiornamenti aziendali e accedere agli analytics di base che possono aiutare a prendere decisioni più informate in merito alle assunzioni.

“Siamo convinti che combinando informazioni sull’ambiente di lavoro, sulle politiche retributive e su molti altri aspetti importanti che riguardano un impiego, con le offerte professionali più aggiornate presenti sul mercato, siamo in grado di migliorare notevolmente il processo di ricerca e assunzione. Sappiamo che quando le persone in cerca di lavoro sono più informate sull’impiego e sull’azienda, hanno anche probabilità più alte di incontrare le esigenze del datore di lavoro” commenta John Lamphiere, Vice President e Managing Director di Glassdoor EMEA. E continua: “Glassdoor da sempre attira un vasto pubblico globale. Grazie a questo nuovo impegno in Italia vogliamo rendere ancora più completa l’esperienza Glassdoor per le persone e le aziende in questo paese”.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker