gruppo BPER

Gruppo BPER sceglie i servizi di Google Cloud

1 min


Il gruppo BPER ha scelto di adottare nella propria struttura IT i servizi offerti da G Suite di Google Cloud proposti in modalità Software as a Service (SaaS). La scelta è stata dettata dalla necessità di cambiare il modo di lavorare tradizionale in un modello più snello ed efficiente che consenta una migliore implementazione dei processi di comunicazione in un’ottica di smart working.

Servizi Google al servizio della produttività e delle idee

Il gruppo BPER si avvalerà dell’utilizzo di diversi strumenti per la produttività messi a disposizione da Google. Tra questi spiccano Gmail, Documenti, Hangoouts, Drive e Calendar, scelti anche per l’alto grado di sicurezza che offrono. Tramite G Suite i 1.200 dipendenti del gruppo potranno far emergere le migliori idee, potendo nel contempo usufruire di un ambiente lavorativo più rapido e flessibile.

Il Chief Operating Officer di BPER Gianluca Formenton ha spiegato i motivi che hanno spinto il Gruppo bancario a scegliere i servizi offerti da Google Cloud. “Con l’adozione di questa nuova piattaforma – ha affermato Formenton – avremo la possibilità non solo di snellire i processi produttivi della nostra azienda ma anche di potenziare le opportunità di business. L’esigenza, infatti, era quella di giungere a una maggiore efficienza, di essere più compliant con le richieste delle varie authority, di avere una maggiore sicurezza dei dati e una completa tutela della privacy, oltre che ridurre le spese e disporre di strumenti utili per i progetti di smart office e di smart working che stiamo implementando. L’utilizzo di G Suite consentirà a tutti di crescere e di migliorarsi attraverso la condivisione delle informazioni e una maggiore possibilità di collaborazione senza vincoli di spazio o di tempo”.

Fabio Fregi, Country Manager di Google Cloud per l’Italia, ha commentato: “Le imprese hanno oggi bisogno di innovare costantemente per essere al passo con i tempi, gli strumenti di produttività di Google Cloud sono ideali per abilitare un modello di lavoro flessibile, collaborativo, efficiente e per rendere i dipendenti più produttivi ed allo stesso tempo motivati. Siamo felici di facilitare l’innovazione delle grandi imprese come BPER, che conferma il ruolo di Google Cloud come partner d’eccellenza nella trasformazione digitale”.


Danilo Loda

author-publish-post-icon
                  Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra             Newsletter!

                                  Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link