L’anno scorso Insight Partners ha investito 500 milioni di dollari nella società attiva nella gestione dei dati cloud Veeam. Apparentemente la compagnia è piaciuta così tanto che nei giorni scorsi Insight Partners ha annunciato di aver acquisito la startup svizzera per 5 miliardi di dollari. Veeam aiuta i clienti con il backup dei dati in cloud e il ripristino di emergenza mettendo a disposizione strumenti per i servizi cloud Amazon Web Services e Microsoft Azure. La società, che ha sede a Baar, in Svizzera, afferma di aver registrato entrate per 1 miliardo di dollari l’anno scorso. Vanta 365.000 clienti in tutto il mondo, tra cui l’81% che rientrano nel Fortune 500.

Cambiamenti in corso

L’acquisizione porta con sé alcuni importanti cambiamenti.  L’EVP of Operations William H. Largent, sarà promosso CEO. Danny Allan, che è stato VP of product strategy, sarà promosso a CTO. Inoltre, la società trasferirà la propria sede negli Stati Uniti. Veeam ha attualmente circa 1.200 dipendenti negli Stati Uniti, ma prevede di aumentarli nel prossimo anno. Non si fa menzione degli attuali dipendenti impiegati nella sede svizzera.

veeam homeIl nuovo CTO Dany Allan afferma che, nonostante il loro apparente successo sul mercato e l’alto prezzo di acquisto, crede che, sotto la proprietà di Insight, la società possa andare oltre quanto avrebbe potuto da sola. “Mentre la preminenza di Veeam nello spazio di gestione dei dati, che attualmente supporta l’81% di clienti Fortune 500, è innegabile, questo impegno da parte di Insight Partners offre un accesso più profondo a nuovi clienti grazie alla sua impareggiabile strategia. Insight Onsite, porterà le soluzioni Veeam a più aziende in tutto il mondo”.

 

Insight Onsite è il braccio strategico di Insight Partners creato per aiutare le società del suo portafoglio ad avere maggiore successo. Fornisce una gamma di servizi in aree di business chiave, come vendite, marketing e sviluppo del prodotto. Veeam, fondata nel 2006, aveva una valutazione di oltre 1 miliardo di dollari prima dell’acquisizione secondo i dati di Crunchbase .  L’acquisizione dovrebbe perfezionarsi nel primo trimestre di quest’anno.


Danilo Loda

author-publish-post-icon
                  Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra             Newsletter!

                                  Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link









 




 

 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link