Intel-Labs-Day-Tech-Business

In occasione dell’Intel Labs Day, la società ha presentato alcuni approfondimenti
Scopriamo insieme tutti i dettagli

1 min


Durante l’Intel Labs Day, l’azienda ha presentato alcuni approfondimenti. In particolare ha voluto mostrare al pubblico le ricerche e i progressi fatti fino ad ora riguardo vari argomenti, tra cui il calcolo neuromorfico, il machine programming, la fotonica integrata e anche il quantum computing.

Intel Labs Day: giornata di approfondimenti

Intel ha presentato Horse Ridge II, il suo chip per il controllo criogenico di seconda generazione. Il suo arrivo segna una pietra miliare nei progressi dell’azienda verso il superamento dei limiti di impiego a larga scala dell’informatica quantistica.

L’Horse Ridge II supporta capacità potenziate e livelli più elevati di integrazione, in modo da offrire un controllo sofisticato del sistema quantistico. Inoltre, tra le nuove caratteristiche, troviamo la capacità di manipolare e leggere di gli stati del qubit.

Può anche controllare il potenziale di diversi gate necessari per correlare molteplici qubit.

La società ha anche presentato avanzamenti tecnologici che concorrono a realizzare la visione dell’azienda di integrare la fotonica nei chip di silicio. Questi avanzamenti rappresentano un progresso importante nel campo delle interconnessioni ottiche, funzionali a rispondere all’esigenza di scalare le prestazioni dell’input/output elettrico con il crescere dei carichi di lavoro associati ai dati.

Questi, a loro volta, richiedono grande potenza di calcolo e congestionano il traffico di rete nei data center. Intel ha dimostrato avanzamenti nei componenti chiave di questa tecnologia, compresa la miniaturizzazione, aprendo la strada verso una più stretta integrazione fra le tecnologie ottiche e quelle di silicio.

In seguito la società ha presentato anche ControlFlag, un sistema di ricerca per il machine programming in grado di rilevare autonomamente gli errori di codice. Nonostante sia stato appena lanciato, il nuovo sistema auto-supervisionato si mostra promettente come un potente strumento di produttività per assistere gli sviluppatori di software nell’impegnativo compito del debugging.

Nei suoi primi test preliminari, ControlFlag ha appreso nuovi difetti su oltre un miliardo di linee di codice non categorizzate, simili a quelle di un codice di produzione.

Per concludere Intel ha condiviso anche nuovi aggiornamenti sui progressi compiuti dalla Intel Neuromorphic Research Community. Il gruppo di lavoro è cresciuto molto velocemente dal 2018, anno in cui è stato creato, e adesso include oltre 100 membri. Analogamente a ciò Intel annuncia l’ingresso di Lenovo, Logitech, Mecedes-Benz e Prophesee per esplorare il valore del neuromorphic computing per casi d’uso aziendali.

Intel Dual Core 3.06Ghz 4Mb Skt 1156
  • Velocità di clock 3,06 GHz.
  • Grafica Intel HD inclusa
  • 2 core 4 thread con Intel Hyper-Threading
  • Presa LGA1156
  • 73 Watt TDP.

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.