fbpx
Startup

Kaspersky Open Innovation Program: ecco le startup vincitrici

Le startup vincitrici potranno svilupperanno nuove opportunità di business nel campo della sicurezza informatica insieme a Kaspersky

Kaspersky Open Innovation Program lanciato a maggio 2019 si è concluso con la premiazione di quattro startup sulle 258 candidature arrivate da ben 49 paesi durante il Demo Day che si è svolto a Milano lo scorso 10 ottobre. La finale ha visto la presenza di 12 startup tra quelle partecipanti, in arrivo da Israele, Spagna, Inghilterra, Irlanda, Singapore, Germania e Francia.

Progetti innovativi nella sicurezza informatica

La giuria, composta dagli esperti di Kaspersky e dai rappresentanti della società di venture capital Mangrove Capital Partners oltre che del principale fornitore globale di market intelligence International Data Corporation (IDC), ha premiato Enigmedia, Enigmatos, Naboo e Sedicii come le startup che hanno proposto il progetto più innovativo in ambito della sicurezza informatica nelle seguenti aree: Industrial Internet of Things (IIoT), trasporti, blockchain e tecnologia antifrode.

“Le moderne esigenze del mercato richiedono prodotti pronti all’uso e soluzioni congiunte che ci consentano di ottenere un effetto sinergico. Per questo motivo la nostra attenzione è rivolta a testare diverse ipotesi di business sul mercato per fornire soluzioni migliori e rapide da implementare che siano in grado di soddisfare le esigenze di sicurezza informatica dei clienti. Siamo lieti di collaborare con startup di tecnologia innovative che ci consentano di raggiungere questo obiettivo e di contribuire allo sviluppo del settore della sicurezza informatica”, ha dichiarato Alexander Moiseev, Chief Business Officer di Kaspersky.

Lo sviluppo del proprio business il premio finale

Le quattro startup vincitrici avranno l’opportunità di lavorare su diversi business case insieme a Kaspersky, In caso di successo della convalida di questi business case, le startup collaboreranno con l’azienda su scala globale. Per Kaspersky, invece, questa rappresenta un’opportunità per ampliare il proprio portfolio con prodotti e tecnologie innovativi che consentano di sviluppare soluzioni migliori che soddisfino le esigenze di sicurezza informatica dei propri clienti

kaspersky-open innovations program-1

Il lavoro con le startup selezionate sarà realizzato attraverso uno dei seguenti scenari: il lancio congiunto del prodotto sul mercato attraverso il canale Kaspersky e senza branding; un’alleanza tecnologica powered by Kaspersky; oppure un progetto pilota in cui il prodotto di una startup sarà lanciato insieme alle soluzioni Kaspersky per uno dei mercati. L’approccio migliore verrà selezionato sulla base delle specifiche esigenze delle singole startup.

“Il mondo cambia rapidamente e di conseguenza cambiano e si evolvono le necessità dei clienti. Kaspersky mira a soddisfare le nuove esigenze fornendo soluzioni innovative per la sicurezza informatica e sostenendo le aziende in crescita. Per questo motivo abbiamo lanciato la prima competizione nell’ambito del Kaspersky Open Innovation Program e siamo entusiasti di iniziare a lavorare con le migliori startup e di intraprendere questo interessante processo di sviluppo congiunto del business”, ha commentato Vitaly Mzokov, Head of Innovation Hub di Kaspersky.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker