Garanteasy

La gestione delle garanzie in digitale grazie a Garanteasy
La startup mette a disposizione una piattaforma per tenere traccia delle garanzie dei prodotti acquistati

1 min


A chi non è capitato di non trovare più la garanzia di quel prodotto che non funziona, o meglio lo scontrino o fattura che attesta l’avvenuto acquisto e l’inizio legale del periodo di garanzia. Questo problema lo risolve la startup Garanteasy, tramite una piattaforma web e un’app che consentono di archiviare e gestire qualsiasi tipo garanzia in modo semplice ed immediato

Cosa propone Garanteasy

Come detto, in primis, consente a chiunque, aziende e consumatori di archiviare le garanzie, ma soprattutto ne gestisce l’intero ciclo di vita. Infatti quando una garanzia sta per scadere invia un alert che il prodotto acquistato non potrà più essere riparato gratuitamente.

Lo scontrino può essere caricato (dopo averlo fotografato o scannerizzato) manualmente sul proprio account, oppure inviandolo via mail a Garanteasy. Se l’acquisto di un prodotto viene fatto in un negozio partner, prima del pagamento si può richiedere alla cassa che effettuino l’archiviazione automatica dello scontrino e delle garanzie sui prodotti acquistati, comunicando il proprio indirizzo mail o il cellulare al negoziante, e quindi autorizzando il trattamento di dati e l’archiviazione per solo questa procedura.

GaranteasyGli abbonamenti

Al momento sono disponibili due forme di abbonamento, una gratuita che limita l’invio di 30 garanzia e 10 documenti di acquisto e un archivio immagini di 5 GB. Per 9,90 euro all’anno si accede al profilo Premium, che offre archivio illimitato di garanzie, profilo privato o professionale, alert sulle scadenze, gestione garanzie sui prodotti acquistati ma regalati, e ticket per ottenere assistenza.  Per aiutare in questo periodo di difficoltà tutto il 2020, Garanteasy offre l’abbonamento Premium gratuito. Inoltre, tutto il fatturato del periodo sarà donato al fondo #aiutiAMObrescia e alla raccolta fondi in favore dell’ospedale Bolognini di Seriate, Bergamo che utilizzeranno le donazioni per supportare gli ospedali ed i loro medici.


Danilo Loda

author-publish-post-icon
100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link