FeaturedStartup

Linky: lo skateboard pieghevole per spostarsi in città | CES 2019

Dall'evento di Las Vegas, un nuovo metodo per muoversi in ambienti urbani

Le startup italiane che abbiamo scoperto durante la nostra trasferta al CES 2019 operano in davvero molti campi. Tra i progetti presenti a Las Vegas grazie a Teorema Incubation Lab Trieste, si trovano infatti innovazioni legate al mondo della salute, della realtà aumentata, della robotica e molto altro ancora. Tanti progetti sono dedicati alla mobilità urbana ed è proprio di uno di questi che vogliamo parlarvi in questo articolo: Linky.

Che cosa offre Linky?

Negli ultimi anni il mondo degli spostamenti urbani si è evoluto enormemente, di pari passo con i cambiamenti che hanno attraversato le città. Tra servizi di bike sharing sempre più diffusi, servizi che offrono nuovi tipi di trasporti automobilistici e innovativi mezzi con cui viaggiare, si tratta di un ambiente molto vivo. Le possibilità sono davvero tante, ma quella presentata da Linky è davvero molto interessante.

Quello che propone questa startup marchigiana è infatti uno skateboard elettrico che ci permetterà di muoverci rapidamente all’interno della nostra città, in leggerezza e velocità. Si tratta di un mezzo estremamente comodo per spostarsi, realizzato con materiali di qualità. Linky è infatti realizzato interamente in bambù e fibra di carbonio, promettendo un’esperienza tranquilla e facile da gestire.

Il punto di forza di questo prodotto è il meccanismo brevettato grazie a cui è possibile piegarlo. Sarà davvero semplice comprimere le dimensioni dello skateboard, con un movimento rapido. Una volta richiuso (grazie a un sistema di smart lock) potremo facilmente metterlo in borsa e estrarlo nuovamente quando dovremo ripartire. I sopracitati materiali di alta qualità sono stati scelti anche con un occhio alla leggerezza del prodotto, per renderlo facile da portare in giro nei nostri viaggi per la città.

Linky CES 2019

Linky è controllato in remoto da un telecomando, con cui si può gestire la velocità a cui ci stiamo muovendo, controllare lo stato della batteria e accendere o spegnere il faro a LED. Sempre tramite questo si può scegliere anche la modalità di guida, tra le quattro offerte. Per chi desidera un viaggio tranquillo è disponibile la modalità Cruise. Chi invece vuole un po’ di adrenalina extra può testare la modalità Sportiva. Esiste anche una modalità ecologica, per risparmiare batteria e raggiungere distanze maggiori.

Non che questo sia effettivamente un grosso problema. Linky ha infatti un’autonomia fino a 18 kilometri e, in caso di necessità, è sempre possibile sostituire in pochi minuti la batteria con una carica e ripartire. La funzione di ricarica è molto rapida, raggiungendo un buon livello già in soli 30 minuti.

Per maggiori informazioni su Linky, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker