NewsScenario

Microsoft 365 Academy: formazione per un business basato sul Cloud

Microsoft ha annunciato l'inizio di un percorso di formazione ideato per sfruttare le potenzialità del Cloud per il proprio business

Microsoft 365 Academy

Microsoft ha da poco dato il via a Microsoft 365 Academy, un percorso di formazione ideato per supportare i partner nel percorso di crescita del proprio business, sfruttando le potenzialità del cloud e delle nuove soluzioni per la produttività.

Il progetto Microsoft 365 Academy

Inaugurato il 21 gennaio, il progetto andrà a svilupparsi in 6 appuntamenti a cadenza mensile. A caratterizzare questi ultimi sarà la partecipazione di esperti del settore, che avranno il compito di sostenere partner e imprese italiane nel percorso di crescita e trasformazione digitale.

A dare il loro supporto strategico durante le sessioni di training saranno anche gli esperti di formazione di OverNet, con cui è stata sviluppata l’iniziativa.

In occasione del primo appuntamento di Microsoft 365 Academy verrà inoltre lanciato un concorso a premi, ideato per riconoscere i partner più attivi nella rete dell’azienda.

Dal 1 gennaio fino al 31 marzo questi ultimi potranno quindi accumulare punti, tramite l’attivazione di contratti Microsoft 365 Business e la partecipazione ai corsi di formazione, per vincere cene di lusso o un weekend in un relais a 5 stelle.

Microsoft e i partner

L’iniziativa conferma l’impegno di Microsoft per sostenere il proprio ecosistema di partner, che rappresenta un elemento chiave all’interno della strategia dell’azienda per la diffusione del Cloud e delle nuove tecnologie tra le piccole e medie imprese italiane.

Microsoft 365 Academy va inoltre ad inserirsi nel più ampio quadro di Ambizione Italia, il progetto avviato dall’azienda lo scorso settembre in collaborazione con The Adecco Group, LinkedIn, Fondazione Mondo Digitale, Invitalia, Cariplo Factory e CRUI.

Questa iniziativa,costituita da un articolato programma di formazione, aggiornamento e riqualificazione delle competenze per rispettare i nuovi trend tecnologici e le richieste del mercato del lavoro, si impone così di far leva sulle opportunità offerte dall’intelligenza artificiale e della crescita avanzata del Paese.

Un progetto simile permetterà così alla realtà della filiera ICT italiana in collaborazione con Microsoft di aggiornare costantemente le proprie competenze e rimanere al passo con l’evoluzione tecnologica.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker