fbpx
FeaturedNewsSoluzioni

Microsoft lancia AI Business School

Video didattici e case study saranno a disposizione dei dirigenti d'azienda che vogliono portare l'intelligenza artificiale nelle loro società

Progettare e implementare con successo una strategia di AI all’interno della propria azienda. Questo è quanto si prefigge la nuova AI Business School pensata da Microsoft per aiutare i dirigenti aziendali nel scegliere la migliore soluzione di intelligenza artificiale.attraverso video didattici e case study.

La scuola che si basa sull’esperienza

La Microsoft AI Business School segue una linea didattica simile a quest’ultima, ma a differenza di altri corsi, il materiale messo a disposizione attinge da tre anni di case study di clienti che hanno implementato l’intelligenza artificiale, nonché lezioni riguardo a dalle soluzioni AI già introdotte con successo in azienda.

Quattro areee

Il corso si concentrerà su quattro aree principali: strategia, cultura, basi tecnologiche e intelligenza artificiale responsabile. Inoltre questi corsi includeranno strumenti per attuare un processo di valutazione del livello di maturità AI di un’azienda, e quindi per capire cosa è necessario per implementare con successo l’intelligenza artificiale.

“Si sono spese tante parole sull’IA e sulla trasformazione che tanti lavori sperimenteranno nel mondo tecnico, per gli impiegati dell’ufficio o persino per i dipendenti a contatto con il pubblico, ma non si sente tanto, al di fuori di imprese e organizzazioni, su quale tipo di trasformazione è davvero necessario “, ha dichiarato Mitra Azizirad Microsoft Vice President of AI marketing and productization  “La AI Business School è nata con questo obiettivo, ovvero aiutare gli imprenditori a guidare la trasformazione dell’IA nella loro azienda, ma anche a ridefinire il loro ruolo di leader”.

Dipendenti motivati il primo step per l’AI in azienda

Il lancio della AI Business School arriva una settimana dopo il rilascio di un sondaggio condotto da Microsoft negli Stati Uniti e in Europa. E’ stato chiesto ai leader aziendali quando hanno in programma di implementare l’intelligenza artificiale e i corrispondenti investimenti realizzati in aree come la motivazione dei dipendenti.

I leader aziendali hanno classificato il motivare e stimolare i dipendenti come la loro principale priorità di investimento facendo crescere nel contempo l’utilizzo dell’IA, Questo può essere un primo approccio per avere un’azienda pronta per l’intelligenza artificiale e quindi essere pronti a cambiare la cultura aziendale.

Per rispondere a questa esigenza, la AI Business School consiglia alle aziende di creare gruppi di lavoro di trasversali e assicurarsi che i dipendenti di ogni livello si sentano in grado suggerire dei modi in cui l’intelligenza artificiale può essere utilizzata per meglio svolgere le loro mansioni.

Gestire i rischi dell’intelligenza artificiale

Infine la sezione “AI responsabile” offrirà strumenti adeguati ai leader aziendali su come possono gestire i rischi legati all’AI e il tipo di responsabilità etica e di governance che devono essere presenti all’interno di un’organizzazione.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker