Le quindici aziende che sono cresciute di più nel 2020
Il 2020 è stato un anno particolare, ma nella sua straordinarietà ha fatto registrare a molte aziende una crescita esponenziale in Borsa

2 min


Il 2020 è stato un anno particolare e proprio grazie a questa straordinarietà molte aziende hanno avuto una crescita esponenziale, come Zoom, Amazon, Google o UPS. Wired ha stilato la lista delle 15 aziende che sono cresciute di più in Borsa nel 2020, vediamo quali sono.

Le aziende che sono cresciute di più in Borsa nel 2020

La lista è stata realizzata utilizzando l’indice composito Stoxx Global 150: esso riunisce le società maggiormente capitalizzate sulle principali piazze di Borsa mondiali. Con questo criterio è stata creata quindi una classifica delle dieci aziende che durante i dodici mesi del 2020 sono cresciute maggiormente. Wired ha poi deciso di aggiungere anche alcune società simbolo del 2020 che non sono grandi corporation: cinque aziende che hanno ottenuto le migliori performance sul Nasdaq.

Le dieci aziende con la miglior performance Stoxx Global 150 in Borsa nel 2020

Al decimo posto troviamo Alphabet, la holding proprietaria di Google, Android e altre società controllate, che ha registrato un +30,45%Microsoft cresce del 38,43%: durante la pandemia, come molte altre aziende che lavorano nel settore della tecnologia, hanno registrato una grande crescita. Questo anche grazie al successo di Microsoft Teams. Ups, invece, registra un +38,97% grazie all’aumento degli acquisti online e degli e-commerce.

microsoft-teams

Shin-Etsu Chemical, una multinazionale giapponese della chimica, aumenta del 39,62% anche grazie alle collaborazioni con l’industria dei semiconduttori. Inoltre, come spiega Wired, ha recentemente sviluppato un nuovo tipo di gomma che consente di realizzare prodotti stampati più leggeri. Asml, società olandese al servizio dell’industria informatica dei semiconduttori, registra invece un +47,74%.

Tencent, la holding cinese che possiede svariati servizi per l’intrattenimento e proprietaria di WeChat registra una crescita del 53,96%. Inoltre la società fa parte degli investitori che hanno reso possibile l’aumento di capitale da oltre 90 milioni di euro per Satispay. Qualcomm invece si posiziona al quarto posto, con un +67,98%.

Sul podio, al terzo posto, troviamo Amazon che cresce del +76,76%. Durante i mesi di lockdown, moltissimi utenti sono ricorsi agli acquisti online e spesso la prima scelta era proprio Amazon, che ha avuto un boom di ordini. SoftBank, la holding finanziaria giapponese che offre servizi di telefonia fissa. mobile, internet, commercio elettronico, finanza e molto altro, ha registrato un +77,50%.

Prima in assoluto per crescita nel 2020, con un +82,43%, è Apple, il colosso che non ha certo bisogno di presentazioni e che chiude il 2020 con una capitalizzazione da 2,17 trilioni di dollari.

Le cinque aziende con la miglior performance sul Nasdaq

tesla migliori aziende borsa 2020 nasdaq

Wired ha stilato la classifica delle cinque aziende che nel 2020 hanno avuto la migliore performance in Borsa sul Nasdaq. Con il +217,40% troviamo DocuSign, una società californiana che permette di firmare legalmente a distanza i documenti. Grazie al distanziamento sociale la società ha registrato una crescita esponenziale, con una capitalizzazione di mercato che supera i 43 miliardi di dollari.

Pinduoduo, una delle più grandi piattaforme di ecommerce in Cina, ha registrato il +266,41%. A seguire c’è Zoom, con un +503,64%, cresciuto durante il 2020 grazie all’aumento esponenziale delle videochiamate con parenti, amici o di lavoro. Moderna, la biotech statunitense tra le prime ad annunciare un vaccino contro il Covid-19, è cresciuta del 698,37%. Al primo posto, invece, c’è Tesla che registra un +735,42% con una capitalizzazione oltre i 590 miliardi di dollari.


Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.