pcaas

PC as a service (PCaaS): tutto quello che c’è da sapere
Utilizzando un servizio PCaaS le PMI possono destinare i budget destinati all'IT verso altri progetti più urgenti o più strategici

3 min


PC as a service (PCaaS) è ​​una soluzione, relativamente nuova, pensata  per la gestione del ciclo di vita di un dispositivo che prevede il pagamento di un abbonamento mensile da parte di un’azienda a un fornitore per noleggiare hardware e altri servizi.

I benefici di PC as a service

L’obiettivo di PC as a service, chiamato anche device as a service, è di semplificare la gestione del ciclo di vita dei PC, incluso l’acquisto, la gestione, il ritiro e l’aggiornamento.  PCaaS segue un modello Opex in cui un’organizzazione paga una tariffa mensile per l’utilizzo dei dispositivi e dei servizi offerti dal fornitore scelto. Ciò consente all’azienda un notevole risparmio sui costi di acquisto dell’hardware con cui gli utenti possono lavorare.

DynabookIn termini di apparati hardware, PCaaS può includere qualsiasi cosa, dai dispositivi mobili ai PC desktop. I servizi possono includere configurazione, supporto help desk, backup e ripristino dei dati e gestione delle risorse. Può anche includere analisi predittive che possono aiutare a combattere guasti hardware e violazioni dei criteri di sicurezza. Con PcaaS, inoltre, aumenta ulteriormente la sicurezza, visto che è anche possibile tracciare i dispositivi e monitorare da remoto la loro posizione e il loro stato.

Con la maggior parte dei servizi, l’azienda può scegliere il contratto di manutenzione più adatto alle proprie esigenze. Il contratto può variare da un accordo completamente gestito in cui il fornitore controlla tutto a un approccio ibrido in cui il reparto IT interno si occupa di alcuni aspetti della gestione dei dispositivi.

Perchè un’azienda dovrebbe pensare a un servizio PCaaS

Il PC offerto sotto forma di servizio può aiutare le aziende a aumentare o diminuire facilmente la propria dotazione di endpoint. Se il reparto IT deve aggiungere più PC per un determinato periodo di tempo, ad esempio, può noleggiare più dispositivi nel mese specifico rispetto a un altro mese dove non c’è un picco di lavoro. Inoltre, se un’azienda riduce il suo numero di dipendenti, può semplicemente diminuire il numero di dispositivi che ha in affitto dal fornitore piuttosto che rimanere con un surplus di hardware di cui non ha bisogno.

PCaaSInoltre, aiuta gli utenti a lavorare con le ultime tecnologie poichè l’azienda può sostituire i dispositivi più vecchi con modelli più recenti, invece di continuare a far utilizzare PC (o altro) obsoleti per risparmiare denaro.

Con PCaaS, la gestione del ciclo di vita del PC è demandata quasi completamente al fornitore. Di conseguenza, il reparto IT può scaricare gran parte del lavoro che riguarda la gestione degli endpoint, incluso lo smaltimento,  in modo da potersi concentrare su iniziative più strategiche per il business dell’azienda

Chi fornisce PCaaS

Lenovo, HP e Dell sono tra i principali fornitori di soluzioni PcaaS. L’approccio è simile, ma non mancano alcune differenze per attrarre le PMI che sono in cerca di un modello PcaaS.

Lenovo offre DaaS “dalla tasca al data center”, ovvero dagli smartphone (Lenovo possiede Motorola) ai server, inclusi i PC. Uno dei principali fattori di differenziazione di Lenovo è la Flex Pause , particolarmente adatta per le PMI soggette a cicli stagionali. Queste PMI possono spegnere i loro PC, metterli sullo scaffale per un periodo di tre mesi e non pagare la quota mensile. Flex Pause è in genere offerto alle PMI più grandi che richiedono soluzioni più complesse.

Stesso nome per HP, non PCaaS ma DaaS (Device as a Service). Il servizio è disponibile tramite i partner è prevede tre pacchetti predefiniti a cui le azienda possono aderire, che si differenziano tra di loro, per i servizi offerti e ovviamente per il costo mensile. Ma la vera differenza di HP rispetto ai suoi concorrenti è che il servizio DaaS non si limita ai propri prodotti, ma offre anche una versione che prevede l’utilizzo di dispositivi Apple, chiamato appunto Daas for Apple.

PCaaSDell, infine, mette a disposizione la soluzione PCaaS for Business progettato per le piccole e medie imprese che hanno la necessità di implementare da 1 alle 299 postazioni. Dell afferma che è “completamente configurabile”, con opzioni di finanziamento sia a 3 che a 4 anni. L’offerta Dell include i desktop OptiPlex, i laptop Latitude e XPS e le workstation Dell Precision.

Dell OptiPlex 3070 MT - Intel Core i5-9500 - 8GB - 256GB SSD Nero...
  • Produttore processore: Intel; Processore: Core i5; RAM installata 8 GB; Dimensioni dei dischi: 256 GB; Sistema...
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 6th Gen Notebook, Display 14" Full HD...
  • Display 14" full HD (1920x1080) ips 300nits anti-glare
  • Processore intel core i5-8250u (4c / 8t, 1.6 / 3.4ghz, 6mb)
  • Storage 256gb ssd m.2 2280 pcie nvme opal2
  • Ram 8gb soldered lpddr3-2133
  • Fingerprint
HP Desktop 285 MicroTower, Windows 10 Pro, AMD Ryzen 5 PRO, 8 GB...
  • Processore AMD Ryzen 5 2400G Quad-Core con scheda grafica Radeon RX Vega 11 (frequenza di base 3.2 GHz);...
  • Memoria 8 GB di SDRAM DDR4-2666 (1 da 8 GB); sSD PCIe NVMe da 256 GB; masterizzatore DVD SATA
  • I PC HP sfruttano al meglio Windows 10 Pro per la protezione contro le attuali minacce alla sicurezza e...
  • Godetevi un'esperienza desktop completa con HP 285 MT, un PC scalabile, facile da installare e utilizzare e...
  • Mettete la produttività al primo posto e trasferite rapidamente i file o aggiungete storage temporaneo grazie...

Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link