rete wi-fi

Smart Working, ecco come avere una rete Wi-Fi stabile e potente
Per lavorare da casa serve innanzitutto un rete Wi-Fi all'altezza. Ecco i consigli per non perdere mai la connessione

7 min


Quando si parla di smart working sembra scontato che per poter lavorare da casa, nell’abitazione, sia presente una connessione a internet. Se si utilizza un PC fisso o un laptop che sia nelle vicinanze del router basta collegarlo semplicemente con un cavo ethernet per poter navigare e quindi accedere ai vari servizi di smart working. La verità che non tutti possono collegarsi direttamente al router, soprattutto quando questo è in una posizione scomoda per poter lavorare in tranquillità. Ecco che allora entra in gioco “il segnale Wi-FI”, sempre che il router di casa sia un modello che prevede questo tipo di connessione. Spesso però non sempre il segnale Wi-Fi è abbastanza potente in tutte le zone della casa, e diventa frustrante lavorare in attesa di avere un collegamento al sito a cui si vuole accedere. Vediamo quindi come creare una rete Wi-Fi stabile e potente con alcuni consigli utili ed, eventualmente,  quali dispositivi utilizzare per migliore la propria esperienza di smart working.

Come potenziare il segnale Wi-Fi

Partiamo da qualche suggerimento estremamente pratico.

1. Ottimizza il posizionamento del router

La prima e più ovvia soluzione per ottimizzare la rete Wi-Fi è il posizionamento fisico del tuo router Wi-Fi. Poiché il segnale W-iF si irradia dall’antenna (o dalle antenne) del router in una direzione sferica, il posto migliore per metterlo è il centro della casa.

Diventa importante che il router non sia sul pavimento, in un armadio, in un angolo o direttamente accanto a barriere solide spesse. Calcestruzzo, mattoni e pietra sono tutti molto difficili da penetrare per il segnale Wi-Fi. Il posizionamento ideale per un router è spesso al centro del soffitto, ma ovunque si possa elevare, come su una scrivania o meglio ancora uno scaffale dovrebbe funzionare bene.

rete wi-fi2. Aggiorna il firmware del router

Il firmware è il software che gira sul proprio router, un po’ come un sistema operativo. Analogamente agli aggiornamenti del sistema operativo, quelli del firmware contengono piccole correzioni per migliorare la sicurezza e le prestazioni. I risparmi non sono enormi, ma è una buona idea essere aggiornati ai fini della sicurezza a prescindere.

I router più recenti dovrebbero offrire informazioni su come aggiornare il firmware disponibile attraverso il pannello di amministrazione della rete, permettendoti di controllare gli aggiornamenti ed eseguirli con pochi clic. I router più vecchi richiedono di controllare manualmente il sito Web del produttore e fare qualche ricerca, o anche di scaricare  un file ZIP sul router.

Poiché il processo per determinare quale firmware si ha installato e quali aggiornamenti sono disponibili varia in base al produttore, è necessario seguire le linee guida del produttore per eseguire tali  aggiornamenti.

3. Acquista un nuovo router

Sembra strano ma un router acquistato 4/5 anni fa sicuramente offrirà una segnale Wi-Fi più debole di uno recente. Se si decide di acquistare un nuovo router ci sono alcune caratteristiche che si devono tenere presente. Ad esempio è importante che supporti la modalità dual-band e MU-MIMO, e che offra buon numero di antenne esterne (almeno un paio) che sono studiate per estendere il più possibile il segnale Wi-Fi.

Se stai decidendo di acquistare un nuovo router dovresti tenere presente questi due modelli

TP-Link Archer C2300: Questo router è uno dei più potenti che puoi acquistare. Ma Archer C2300 non è solo un router  veloce ma è anche piccolo, discreto e pieno di funzionalità di fascia alta. Viene proposto con strumenti di ottimizzazione integrati, come antivirus, QoS e parental control che si trovano normalmente su modelli più costosi. Offre Tre dual band e la tecnologia beamforming ed è anche compatibile con la tecnologia MU-MIMO.

TP-Link Archer C2300 MU-Mimo Wireless Dual Band Gigabit Via Cavo...
  • ultimo velocità senza fili: ultra-veloce 802.11ac router wi-fi con una velocità di trasmissione dati di...
  • Broadcom Nitro QAM Technology (1024QAM): Utilizzare Nitro QAM Tecnologia schema di modulazione per una...
  • MU-MIMO Tecnologia: scambia contemporaneamente dati con diversi dispositivi, raggiungendo velocità che sono 3...
  • Ultimo Gamma Wi-Fi: antenne staccabili Tre dual band e la tecnologia beamforming offrendo una connessione...
  • Domiciliare: fornisce un kit di dinamica - Controllo genitori, QoS e antivirus - per garantire la sicurezza,...

Netgear Nighthawk RP7000 AC2300; Potrebbe essere valutato come un router ad alte prestazioni o da gioco, ma offre anche un caratteristica molto importante: la sicurezza informatica. Infatti mette sul piatto funzionalità di sicurezza di Netgear e Bitdefender, tra cui tre anni di protezione dal software Bitdefender Total Security. L’AC2300 garantisce prestazioni solide e una copertura Wi-Fi sufficiente per la maggior parte delle case.

Offerta
Netgear R7000P Router WiFi Nighthawk, Dual Band AC2300, 4 porte...
  • Copertura Wireless fino a 130 m² con velocità AC2300 (Dual band fino a 600 + 1625 Mbps); modem non incluso
  • Compatibilità universale: se hai una connessione fibra misto rame (fttc/vdsl) o adsl collega il router in...
  • Sostituzione modem: se in possesso di un collegamento in fibra con apposito connettore ont è possibile...
  • Ottima tecnologia: processore da 1 GHz, 3 antenne amplificate, Beamforming+, MU-MIMO, Dynamic QoS, Smart...
  • 2 porte USB: è possibile collegare alla rete una stampante e un hard disk esterno o NAS per creare il tuo...

I dispositivi per migliorare la rete Wi-Fi

Se il router è recente, e i consigli sopra descritti non sono andati a buon fine, visto che in alcune zone della casa continua a mancare il segnale Wi-Fi, ci sono dispositivi che sono appunto studiati per risolvere questo problema. Per ogni categoria proponiamo due modelli che possono soddisfare al meglio le esigenze di ognuno.

Wi-Fi Repeater/Booster/Extender

Questi tipi di prodotti sono tra i più comuni che troverai nei negozi al dettaglio e online. Sebbene abbiano nomi diversi, la loro funzione è la stessa; assorbire un segnale wireless esistente e ripeterlo o “potenziarlo” verso l’esterno, idealmente in un’area della casa non adeguatamente coperta dal segnale “originale”

Anche se questo può sembrare esattamente quello che stai cercando, i ripetitori Wi-Fi hanno diverse limitazioni pratiche che li rendono un’opzione valida ma non definitiva. In primo luogo, questi dispositivi possono solo “emettere” ciò che accettano, il che significa che un segnale debole in entrata sarà allo stesso tempo un segnale debole in uscita. Dovrai posizionarli abbastanza vicino al router di casa per ricevere un segnale di qualità, che potrebbe essere difficile a seconda del layout di casa.

Anche se posizionato correttamente, è importante rendersi conto che ogni persona o dispositivo connesso alla rete wireless si prende una fetta della sua “torta” di capacità di larghezza della banda totale. Questo vale per un ripetitore Wi-Fi, in quanto riceverai una velocità inferiore per impostazione predefinita quando ti connetti alla tua nuova rete estesa. In alcune situazioni, questo potrebbe non essere un grosso problema, ma nelle case con molti utenti o dispositivi collegati, può in definitiva significare prestazioni lente.

AVM Fritz! Repeater 1750E: Questo modello è quello di punta di AVM  e ad oggi sembra essere un po ‘la Ferrari tra i repeater: supporta entrambe le bande, ovvero 2,4 GHz e 5 GHz, e ovviamente il protocollo Wi-Fi AC. Sebbene sia fondamentalmente un repeater, il 1750E può anche essere utilizzato come access point (bridge LAN). Questa soluzione a doppia banda è progettata per funzionare indipendentemente l’una dall’altra in modo tale che gli utenti connessi  a 2,4 GHz e quelli a 5,0 GHz non si disturbino.

Offerta
Avm Fritz! Repeater 1750E International, Ripetitore/Estensore...
  • Aumenta in modo semplice e veloce la copertura di tutti i router wireless, compatibile con tutti i modem ftth,...
  • Wifi dual band ac+n, fino a 1300 MBit/s (5 ghz) + 450 MBit/s (2.4 ghz) in simultanea
  • Wps ( Wi-Fi protected setup): configurazione wireless semplice e sicura premendo un pulsante, sicurezza...
  • Porta lan gigabit integrata: i dispositivi collegati (computer, tv, stampante, decoder, ecc.) vengono dotati...
  • Contenuto: fritz repeater 1750e international, cavo lan, guida rapida all'installazione in italiano

D-Link DAP-1720:  un repeater facile da configurare, grazie una comoda app mobile per la gestione delle impostazioni del dispositivo e che può aiutare ad aumentare la portata della rete Wi-Fi. Funzionalità utili come una porta Ethernet integrata in grado di gestire velocità Gigabit e uno switch on/off fisico lo rendono uno strumento capace per estendere in modo semplice e ottimale la portata Wi-Fi del router, 

Offerta
D-Link DAP-1620 Range Extender Universale/Ripetitore Wi-Fi...
  • Dotato di antenne esterne; aumenta la copertura della tua rete wireless
  • Estende la tua rete wireless di casa in modo semplice, senza cavi fastidiosi
  • Compatibilità con tutti gli standard Wi-Fi per router e gateway
  • Pulsante WPS per la configurazione automatica dei dispositivi

Adattatore Powerline Wi-Fi

Gli adattatori Powerline sono un di punto di accesso Wi-Fi che ti consente di trasmettere una connessione ethernet cablata attraverso le prese di corrente standard della tua casa. Ciò consente una connessione ad alta velocità a Internet praticamente ovunque tu abbia una presa elettrica. Per coloro che vivono in abitazioni a più piani in cui tirare nuovi cavi è troppo costoso (o addirittura impossibile), questa può essere una soluzione eccellente per fornire accesso a Internet di qualità a stanze difficili da raggiungere.

È importante notare che questo dispositivo da solo di solito non fa nulla per estendere effettivamente una rete wireless esistente. Invece, ti consente semplicemente di ottenere una connessione cablata in stanze che altrimenti non sono cablate per Ethernet. Dovrai comunque associarlo a qualcos’altro, come un repeater sopra menzionato, al fine di rafforzare la tua effettiva area di ricezione wireless. Detto questo, alcuni dispositivi più recenti dispongono di punti di accesso Wi-Fi integrati che forniscono questa funzionalità, ma costano ovviamente di più di quelli che non offrono questa funzione. Infine, la maggior parte dei prodotti funzionerà solo se le prese si trovano sullo stesso circuito elettrico, anche se ciò dipende in gran parte dal modo in cui è cablata la tua casa.

Asus PL-N12 Kit Powerline; Sebbene non disponga di porte Gigabit Ethernet e una presa elettrica pass-through che si trovi sugli adattatori più costosi, ha una funzione molto importante, ovvero è in grado di clonare la connessione Wi-Fi (solo 802.11n). Interessante la presenza delle tecnologia Roaming Assist di ASUS, utile però solo se si possiede anche un router dello stesso produttore.

Asus PL-N12 Kit Powerline 2pz 500Mbps, ripetitore Wireless N300,...
  • Cavi di rete non necessari: network Plug-and-play tramite la rete elettrica.
  • Facile installazione: installazione Plug-and-play, con clonazione di rete Wi-Fi.
  • Connettività flessibile: collegabili più dispositivi tramite powerline, due porte LAN Ethernet o Wi-Fi.
  • Modalità standby: standby automatico quando non in uso per ridurre il consumo energetico dell'80%.
  • Senza interruzioni Wi-Fi: Roaming Assist per essere automaticamente connessi al più forte segnale Wi-Fi.

Netgear PLW1000-100PES; Powerline 1000 di Netgear si compone di due dispositivi, ma  è facile da usare e configurare immediatamente. Tutto ciò che serve è collegare l’adattatore Powerline al modem o al router tramite cavo ethernet. Questo inizierà a trasmettere il  segnale ovunque tu voglia, quindi dovrai semplicemente collegare l’adattatore Powerline Wi-Fi  a una presa elettrica presente  in qualsiasi area della tua casa dove hai la necessità di avere un segnale migliore.

Netgear PLW1000-100PES Adattatori Powerline AV1000, Wireless AC...
  • Affidabilità di rete e tecnologie Homeplug AV2 per supportare velocità Gigabit
  • Plug & Play per configurazione in pochi minuti senza utilizzo di un software dedicato
  • Pulsante Push and Secure per crittografia delle connessioni di rete con un semplice pulsante
  • Velocità cablata fino a 1 Gbps, disponibile connessione Wireless AC Dual Band
  • Compatibile con qualsiasi modello di router o modem-router

Mesh Network Extender

Le reti Wi-Fi mesh possono essere facilmente pensate come una serie di punti di accesso distribuiti in tutta la casa che lavorano insieme per creare una “rete” di connessioni, sebbene ciò non sia del tutto accurato dal punto di vista tecnico. Tuttavia, questo è essenzialmente il modo in cui funziona una rete mesh; un certo numero di “nodi” forniscono accesso a Internet distribuito su una vasta area. In effetti, reti mesh simili sono state utilizzate per coprire intere città e persino intere zone di un Paese.

rete wi-fiFino a poco tempo fa, approntare una rete Wi-Fi mesh richiedeva conoscenze di rete abbastanza avanzate per essere configurata correttamente, ma nuovi prodotti di fascia consumer hanno iniziato a semplificare l’intera esperienza, rendendo praticamente semplice l’installazione e l’esecuzione. Tuttavia, questi tipi di soluzioni sono di gran lunga i più costosi. Comunque, se non ha problemi di spesa, una rete mesh può essere la soluzione completa per le tue esigenze, sopratutto se desideri avere una rete Wi-Fi potente e stabile in ogni zona della casa.

Google Wi-Fi: anche Google ha prodotto una serie di dispositivi mesh per avere una rete Wi-Fi stabile e potente. Tra i lati positivi, il WiFi di Google utilizza la gestione automatica della banda, quindi i dispositivi vengono spostati automaticamente tra le reti 2.4 e 5 GHz (in base alla potenza del segnale, alla larghezza di banda disponibile e ad altri filtri). Inoltre i dispositivi sono assegnato automaticamente al miglior nodo vicino (questo assicura una transizione senza soluzione di continuità quando ci si sposta in casa). Perché queste due funzionalità funzionino correttamente, Google ha reso obbligatorio che le due bande radio non possano essere separate (avrai solo una rete).

Offerta
Google Mesh Sistema Wifi, Copertura fino a 255 m², Velocità...
  • Wireless: AC1200 2x2 Wave 2 Wi-Fi, Wi-Fi espandibile in mesh, dual-band Wi-Fi (2.4GHz / 5GHz), IEEE...
  • Porte: 2 porte Gigabit Ethernet per punto Wi-Fi, WAN e LAN su punto Wi-Fi primario; entrambi fungono da porte...
  • Sicurezza: WPA2-PSK, aggiornamenti automatici, Infineon SLB 9615
  • Memoria: 512MB RAM, 4GB eMMC flash; processore: Quad-core ARM CPU, ogni core fino a 710 MHz
  • Tecnologia "Network Assist" usa la banda più veloce per i tuoi dispositivi

Amazon eero Pro: Non da meno è Amazon, da quando ha acquistato l’azienda eero per proporre le sue soluzioni Wi-Fi mesh. eero Pro si configura in pochi minuti grazie all’app eero che ti guida nella procedura e ti consente di gestire e controllare la tua rete ovunque tu sia. Un singolo eero Pro copre una superficie fino a 160 m2 (fino a 560 m2 per il pacchetto da 3 dispositivi) o può essere aggiunto a qualsiasi sistema Wi-Fi eero per estendere la copertura. Inoltre eero Pro si aggiorna automaticamente per fornirti patch di sicurezza, migliorare le prestazioni e aggiungere nuove funzionalità, e non manca la compatibilità con Amazon Alexa.

Ti presentiamo il sistema Wi-Fi mesh Amazon eero Pro –...
  • Potente Wi-Fi per tutta la casa - Un pacchetto eero Pro da 3 dispositivi crea un sistema Wi-Fi per tutta la...
  • Massima flessibilità - Aumenta la portata del tuo sistema in qualsiasi momento con l’hardware eero,...
  • Compatibile con il tuo provider di servizi Internet - eero Pro si connette al tuo modem per portare la tua...
  • Si configura in pochi minuti - L'app eero ti guida nella configurazione e ti consente di gestire e controllare...
  • Wi-Fi di livello professionale - Sfrutta al massimo la tua connessione Wi-Fi per riprodurre contenuti in...

Danilo Loda

author-publish-post-icon









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link