Qonto e Satispay

Qonto aggiunge Satispay ai pagamenti digitali della sua piattaforma
Per i merchant solo una commissione di 20 centesimi per pagamenti oltre i 10 euro

1 min


Qonto, il conto business dedicato alla PMI e P.IVA integra Satispay tra le sue forme di pagamento digitale. La scelta di collaborare con Satispay deriva dal fatto che questo metodo di pagamento semplificherà i pagamenti dei merchant italiani, supportandoli nel processo di digitalizzazione dei pagamenti e della gestione delle finanze aziendali.

Satispay e Qonto, le due fintech al servizio delle PMI

Satispay è ormai una realtà affermata nel mondo del mobile payment. Al momento ha all’attivo oltre 1 milione e 100mila utenti e 115mila esercenti. Questa penetrazione nel mercato è dovuta principalmente all’utilizzo per ogni transazione della sua app disponibile sia in versione consumer sia in versione business.  Con Satispay, infatti, è possibile scambiare denaro con i contatti della propria rubrica telefonica, pagare in negozi fisici e online convenzionati, effettuare ricariche telefoniche, pagare i bollettini e la PA, il Bollo auto e moto e e molto altro ancora in maniera veloce, sicura e conveniente. Per gli esercenti aderenti al servizio non sono previsti costi di attivazione o canoni mensili ma soltanto una commissione fissa di 0,20 euro per i pagamenti di importo superiore a 10 euro.

Mariano Spalletti, Country Manager di Qonto, commenta così l’accordo: “Il nostro obiettivo è semplificare la quotidianità bancaria di PMI e professionisti a trecentosessanta gradi attraverso la digitalizzazione di tutti i servizi di business banking e dei pagamenti. L’accordo con Satispay è un altro importante tassello che aggiungiamo al nostro entusiasmante percorso di crescita in Italia. Satispay è un’eccellenza nel mondo dei pagamenti digitali e siamo felici di poter offrire il suo servizio come soluzione per le imprese italiane clienti di Qonto, così che possano accettare pagamenti dai propri clienti anche tramite mobile, in modo smart, innovativo e conveniente”.

 Stefano Schiavio, Head of Financial Partnerships di Satispay ha dichiarato: “Qonto è il primo servizio di banking internazionale che ha deciso di inserire Satispay nella propria proposta di valore alla clientela, contribuendo a snellire e modernizzare un nodo fondamentale come quello dei pagamenti, fino ad oggi gestito solo con circuiti tradizionali o contanti. Proprio in queste ultime settimane Satispay ha mosso i primi passi fuori dall’Italia, e l’integrazione con Qonto – che grazie alla sua estrema specializzazione sta crescendo rapidamente in Europa – rappresenta chiaramente uno di quegli accordi che nel tempo potrebbe portare valore non solo sul territorio nazionale ma anche in altri mercati”.

 


Danilo Loda

author-publish-post-icon
100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link