fbpx
FeaturedProdotti

Recensione Acer Spin 5 Pro: autonomia e prestazioni senza compromessi

Da Acer un notebook pensato per il business. Materiali iper resistenti, alte prestazioni e una batteria super

Ci sono notebook più sottili e più leggeri, ma l’Acer Spin 5 Pro, che pesa 1,6kg, ha una solidità fuori dal comune, un design molto curato e materiali belli da vedere e funzionali. Già dalla prima volta che si comincia a usare, si capisce subito che questo nuovo notebook di Acer ha una sua personalità ben definita. È stato pensato per non scendere a compromessi su autonomia e prestazioni per garantire a chi ogni giorno con il notebook ci lavora un prodotto che possa sopportare qualsiasi carico di lavoro e durare ben più di una giornata senza dover collegare l’alimentatore.

Acer Spin 5 Pro: le caratteristiche tecniche

Le specifiche dell’Acer Spin 5 Pro sono del tutto coerenti con il suo posizionamento:

Display: 13,3 pollici – Full HD Multi-touch Tecnologia In-plane Switching (IPS-Pro)
CPU: Intel Core i7-8550U @ 1.80GHz
RAM: 16 GB DDR4
Archiviazione: SSD da 512GB
Scheda madre: Intel Kaby Lake Woody_KL
Scheda grafica: Intel UHD Graphics 620
Connettività: 802.11ac LAN wireless
Porte: 2x USB 3.0 1x USB 3.1 Gen 1 tipo C, 1x USB 2.0, HDMI, Lettore SD
Altro: lettore d’impronte
Dimensioni e peso: 32,4 x 22,6 x 1,5 cm ; 1,6 Kg
Sistema operativo: Windows 10 Pro

Un perfetto compagno di lavoro

L’Acer Spin 5 Pro è più di un notebook, è un 2-in-1 che grazie alla cerniera che ruota di 360° può essere utilizzato in varie modalità, per adattarsi a ogni situazione lavorativa. Oltre alla classica modalità notebook, possiamo ruotare lo schermo per appoggiarlo in modalità “tenda” durante una presentazione, o per guardare un film mentre viaggiamo in aereo. Lo schermo multi-touch e la modalità tablet di Windows 10 Pro, che si attiva automaticamente, ci permettono di utilizzare il convertibile anche senza bisogno di accedere a tastiera e touchpad. Ruotando completamente lo schermo, l’Acer Spin 5 Pro diventa a tutti gli effetti un tablet, che potremo utilizzare anche con l’Acer Active Stylus, un pennino fornito in dotazione perfetto per prendere appunti con Microsoft OneNote o per disegnare direttamente sullo schermo.

Acer Spin 5 Pro

Se le possibilità di interagire a disposizione sono molte, comunque nella maggior parte del tempo utilizzeremo l’Acer Spin 5 Pro in modalità notebook e avremo quindi la possibilità di apprezzare l’ottima tastiera del prodotto. Quello che ci ha impressionato di più è la spaziatura dei tasti, più pronunciata rispetto ad altri modelli che aiuta moltissimo a evitare di schiacciare il tasto sbagliato mentre si digita velocemente. Anche il ritorno dei tasti è ottimo e si è sempre certi di non aver saltato una lettera e molto discreta la retroilluminazione che si accende solo quando stiamo effettivamente scrivendo.

Potente, veloce e resistente a tutto

Intel Core i7 di ottava generazione, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB di SSD garantiscono prestazioni di livello assoluto per l’Acer Spin 5 Pro. Immaginando che venga utilizzato soprattutto con applicazioni come Microsoft Office e per navigare, l’Acer Spin 5 Pro ci permetterà di lavorare con una moltitudine di applicazioni attive nello stesso momento senza notare decrementi nelle prestazioni. Se invece pensiamo di usarlo con applicazioni più specifiche, come montaggio video o grafica 3D, allora possiamo valutare le versioni con grafica NVIDIA, anche se la grafica integrata Intel fa un ottimo lavoro in tutte le altre attività, fra cui naturalmente la visione di video. Lo schermo da 13,3 pollici FULL HD raggiunge buoni livelli di luminosità, forse come in altri modelli di Acer, viste le dimensioni del notebook, si poteva pensare di montare uno schermo da 14 pollici, visto che lo schermo dello Spin 5 Pro ha una cornice nera di dimensioni significative.

Acer Spin 5 Pro

La scocca dell’Acer Spin 5 Pro è in metallo e la sensazione di solidità e robustezza è immediata. A differenza di altri materiali più leggeri, tenendo in mano questo notebook Acer si è certi che resisterà senza problemi a essere trasportato in zaini strapieni o 24 ore eleganti senza troppi complimenti. È anche vero che un notebook come questo passerà più tempo sulla scrivania che in giro per il mondo, soprattutto se per noi fa la differenza il circa mezzo chilo in più rispetto ai modelli considerati ultra leggeri.

Autonomia da record

A contribuire al peso dello Spin 5 Pro c’è uno dei punti di forza di questo notebook Acer, anzi il vero punto di forza. Una batteria ai polimeri di litio 3 celle da 4670 mAh che garantisce un’autonomia davvero invidiabile e che più di ogni altro elemento contribuisce a determinare la personalità del prodotto. Oltre 12 ore di autonomia dichiarata, in molte situazioni, possono fare davvero la differenza e possono portare a scegliere lo Spin 5 Pro rispetto a modelli più leggeri che per questioni “fisiche” non possono ospitare batterie così capienti a discapito quindi dell’autonomia.

È il bello della tecnologia oggi, rispetto a qualche anno fa abbiamo davvero la possibilità di scegliere fra diversi modelli che si adattano a esigenze particolari. Non esiste più, se mai è esistito, il notebook migliore in assoluto. L’Acer Spin 5 Pro può essere il modello giusto per noi se prima di ogni altra cosa cerchiamo massima autonomia della batteria e prestazioni. Mentre invece se per noi è più importante la leggerezza allora meglio orientarsi su altri modelli.

Ottima dotazione

Pochi sacrifici in termini di connessioni per l’Acer Spin 5 Pro. Due porte USB 3.0, una USB 3.1 Type C e anche una porta USB 2.0, chiamiamola di riserva, insieme a una presa HDMI full size e un lettore di schede SD offrono tutto quello che ci può servire. La connettività Wi-Fi è ac e per chi proprio non può fare a meno della porta Ethernet c’è sempre la possibilità di utilizzare un dongle USB.

Naturalmente abbiamo a disposizione una webcam frontale, con risoluzione 1280×720 e l’audio certificato Dolby produce un suono migliore di quanto ci aspettassimo.

La sicurezza del notebook infine è garantita da un comodo sensore per le impronte digitali posizionato all’interno del touchpad, in una posizione che comunque non ne intralcia l’utilizzo.

Acer Swift 5 Pro: per chi cerca potenza e una super batteria

Le scelte fatte da Acer per lo Swift 5 Pro ci trovano decisamente d’accordo. Esiste l’esigenza di avere un notebook compatto, potente e solido che ci permetta di lavorare tutto il giorno senza dover usare l’alimentatore. Il notebook che abbiamo provato si adatta perfettamente a queste esigenze a un prezzo (1.499€ di listino quindi aspettando l’offerta giusta potremo portarcelo a casa, o meglio in ufficio, anche a meno) in linea con le specifiche, i materiali usati e la qualità produttiva.

Tags

Vittorio Manti

Gamer per passione da quando avevo 9 anni e chiesi come regalo della comunione una console invece della bicicletta (era il lontano 1979), da oltre vent’anni scrivo di tecnologia e videogiochi e ho diretto alcune delle testate più importanti del panorama editoriale italiano, come Il Mio Computer, Chip e negli ultimi anni Euronics Movies&Games.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker