risparmio smartworking jojob

Tutto il risparmio dello smartworking
Jojob lancia la piattaforma #ColleghiAmoilLavoro per calcolare il risparmio economico, ambientale e di tempo dello smartworking

2 min


In questo periodo di grandi cambiamenti, lo smartworking è diventato una realtà a cui molti italiani sono stati costretti contro ogni aspettativa. Ma ci sono molti vantaggi nel lavorare in smartworking per l’ambiente e la famiglia, oltre ad un grande risparmio per il portafoglio.

Per calcolare quali e quanti siano questi vantaggi, nasce nasce #ColleghiAmoilLavoro una piattaforma nata da Jojob, il principale servizio in Italia che offre alle aziende uno strumento completo di welfare aziendale dal punto di vista della mobilità. La piattaforma è aperta a tutti e permette ad aziende e dipendenti di registrare tutte le ore di lavoro svolte dalla propria abitazione.

Gerard Albertengo, CEO di Jojob, ha commentato: “In questo momento così complicato per tanti lavoratori che hanno dovuto stravolgere le proprie abitudini di vita, abbiamo pensato di regalare una piattaforma utile a tutti gli italiani e allo stesso tempo lanciare una sfida ambiziosa per analizzare per la prima volta l’impatto che questa modalità di lavoro può avere. In accordo con le direttive sanitarie e il Dpcm, Jojob come prima cosa ha invitato tutti a non fare carpooling, per ridurre le occasioni di contagio, ed ha disattivato tutte le funzionalità di certificazione dei viaggi. Allo stesso tempo, abbiamo ritenuto fondamentale far evolvere la nostra piattaforma ed adattarla alle diverse esigenze lavorative che si sono presentate in via emergenziale. L’intero team di Jojob ha lavorato in tempi record a questo progetto, sviluppando il servizio al 100% in puro smart working: invitiamo ora dipendenti ed aziende di tutta Italia ad iscriversi sulla piattaforma, per mostrare gli effetti positivi che può avere il lavoro agile. Siamo convinti che l’ottimizzazione e la riduzione degli spostamenti casa-lavoro siano il futuro delle aziende”.

#ColleghiAmoilLavoro: calcolare il risparmio dello smartworking

Grazie alla tecnologie e agli algoritmi di Jojob, il servizio permette di quantificare, tra le altre cose, il risparmio di tempo legato al lavoro da remoto. Si calcola, infatti che 1 italiano su 4 ogni giorno impieghi circa  90 minuti per recarsi sul posto di lavoro e fare ritorno a casa. Lavorando in smart working, nell’arco di una settimana, si guadagna quasi una giornata di ferie.

A questo si aggiunge anche il risparmio economico ed ambientale (in termini di CO2) accumulato da ogni singolo dipendente che non deve spostarsi ogni giorno con automobile o mezzi pubblici.

Il funzionamento di #ColleghiAmoilLavoro è molto semplice ed intuitivo: è sufficiente accedere al sito www.jojob.it/colleghiamoillavoro, iscriversi ed inserire il tragitto che generalmente verrebbe fatto nella tratta casa – lavoro. Basterà quindi certificare le giornate svolte in smart working per far sì che la piattaforma calcoli il risparmio di tempo, ambientale ed economico sulla base dei chilometri che non sono stati percorsi. Alle aziende aderenti verrà consegnato un report con i dati del risparmio complessivo ottenuto dai propri dipendenti.


Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                  Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra             Newsletter!

                                  Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link