La scorsa settimana è tornato SAP NOW, uno degli eventi più attesi del settore tecnologico. Un appuntamento ormai annuale dedicato alla business community, nonché un’occasione per le imprese di mostrare i propri progressi nell’ambito della trasformazione digitale. FieraMilanoCity ha quindi accolto tantissime realtà, pronte a raccontarsi e confrontarsi. È stata anche l’occasione per SAP Italia di fare alcuni annunci speciali, tra cui una nuova collaborazione che la renderà il primo Pathfinder del Cluster Fabbrica Intelligente. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

SAP NOW: di che si tratta?

SAP NOW è un evento speciale annuale dedicato a tutto il mondo della trasformazione digitale. Il 16 ottobre i partner dell’azienda (quest’anno 88, numero in forte crescita) hanno incontrato esperti, protagonisti della Digital Economy e soprattutto tantissimi clienti. Un momento di formazione e confronto, fondamentale per procedere allineati verso il futuro del settore.

L’evento era suddiviso in sei aree tematiche principali. Si va dal Digital Core, dedicato alle soluzioni smart ERP, al lato Supply Chain, IoT, Industry 4.0 dove invece il focus era sulla creazione di una catena di produzione intelligente unendo i dati basati sull’operatività e sulle esperienze. Non mancavano sezioni incentrate sul miglioramento della customer experience in ottica di Marketing, vendite e servizi, oltre che all’utilizzo dei big data per Network e gestione delle spese. Chiudono l’elenco delle diverse sezioni quella dedicata alle Risorse Umane, sempre collegato all’utilizzo delle informazioni raccolte, e una Digital Platform dove scoprire lo sviluppo migliore per questi processi.

Tutto questo si traduceva in tanti diversi incontri, a cui si affiancavano affascinanti showcase interattivi. Clienti come SixthContinent o il teatro milanese Il Piccolo presentavano le proprie case history, ad esempio, affiancati dal racconto di esperienze innovative, come il LEVI’s Pocket Stylist, assistente digitale per i negozi di abbigliamento. O ancora le miscele di caffè sostenibili protagoniste dell’Intelligent Coffee Experience o il controllo degli impianti tramite device mobili nello showcase Design to Operate.

A tutto questo si aggiungono altre iniziative speciali. Un esempio sono lo Young Program e lo University Program incentrati su studenti e docenti universitari, rispettivamente. O ancora, il talk Women for Intelligent Experiences che, come si intuisce dal nome, puntava a fare emergere la prospettiva femminile nella Digital Economy e nei suoi cambiamenti.

SAP Italia, primo Pathfinder del Cluster Fabbrica Intelligente

sap now-italia-cluster-fabbrica-intelligente-tech-business-01

Come detto però, è stata un’occasione anche per annunci davvero speciali relativi a SAP Italia. Durante la conferenza stampa si è parlato ad esempio del ritiro dal ruolo di CEO della compagnia di Bill McDermott, del case study di Tecnica Group e ovviamente del futuro dell’azienda. Che comprende un ruolo molto importante con un nuovo partner.

Come anticipato più sopra, SAP Italia inizierà una collaborazione con il Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente. Questa associazione unisce centinaia di imprese di ogni tipo, insieme a enti culturali e centri di ricerca e altri stakeholder del manufacturing avanzato. Il suo impegno è volto ad aiutare le aziende, grandi e piccole, a individuare la strada per implementare tecnologie sempre più innovative. Il tutto con l’obiettivo di migliorare la propria competitività.

SAP Italia con questa collaborazione triennale, metterà a disposizione le proprie competenze nel campo delle piattaforme digitali e dell’IoT per raccogliere i dati e gestirli, facilitando lo sviluppo di alcune aree chiave per il manifatturiero italiano. In questo modo si potrà migliorare l’orientamento al cliente delle aziende e creare un sistema di Fabbrica Intelligente più innovativo.

La compagnia prenderà quindi il ruolo di primo membro del Programma Pathfinder del Cluster Fabbrica Intelligente. Un’iniziativa nata per coinvolgere soggetti interessati a fornire le proprie competenze nei temi sopracitati, per sostenere i progetti di innovazione italiani.

SAP Italia e il Cluster Fabbrica Intelligente, i commenti

Luca Manuelli, Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente, ha così commentato l’annuncio:

sap-italia-cluster-fabbrica-intelligente-tech-business-Luca-ManuelliIl Cluster Fabbrica Intelligente sta avviando una nuova fase di sviluppo allargando la sua base associativa con l’obiettivo di arrivare a Quota 1000 nei prossimi tre anni, allargando la sua presenza sul territorio e individuando nuove tipologie di partner in grado di generare valore in linea con la sua missione.

In particolare i partner tecnologici che si qualificheranno Pathfinder del CFI saranno in grado di contribuire all’individuazione e al perseguimento delle principali traiettorie di sviluppo dell’innovazione tecnologica a supporto della competitività della manifattura italiana (la seconda in Europa) di fronte alle sfide del mercato globale. Sono particolarmente lieto di annunciare che SAP è il primo Pathfinder qualificato dal Cluster Fabbrica Intelligente per il suo costante impegno verso l’innovazione tecnologica e le importanti competenze sviluppate in Italia che saranno alla base di tale collaborazione“.

Luisa Arienti, Amministratore Delegato di SAP Italia, ha inoltre aggiunto:

sap-italia-cluster-fabbrica-intelligente-tech-business-Luisa ArientiAbbiamo la responsabilità, per il nostro ruolo di player tecnologico e perché abbiamo le innovazioni, le soluzioni, i servizi e gli esperti, di sostenere la crescita del settore manifatturiero italiano, uno dei fiori all’occhiello del nostro Paese, all’intero del mondo produttivo internazionale. Per noi è fondamentale dare il nostro contributo a iniziative e politiche che vanno in questa direzione, e siamo fieri di essere stati i primi ad entrare nel programma del Cluster Fabbrica Intelligente. Questo è un ulteriore passo che SAP compie per aiutare la crescita della competitività delle aziende italiane e che rientra in un quadro strategico più ampio che da molti anni portiamo avanti con istituzioni e associazioni private e pubbliche“.

Per maggiori informazioni su SAP Italia e sul Cluster Fabbrica Intelligente vi invitiamo a visitare i rispettivi siti ufficiali.


Like it? Share with your friends!

Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.