L’offerta di smartphone e device per la telefonia è diventata ormai amplissima. Se fino a qualche anno fa il mercato sembrava essere dominato da relativamente poche realtà, oggi sono sempre di più le aziende che propongono modelli di alta qualità e dalle performance ottimali. È possibile trovare una proposta adatta per tutte le tasche e per tutte le necessità. Districarsi in questo mondo tuttavia non è assolutamente facile, con tantissimi modelli da prendere in considerazione.

Per questo motivo, noi di Tech Business abbiamo deciso di realizzare alcune pratiche guide che possano essere d’aiuto per il processo di selezione. Ovviamente, in linea con lo spirito della testata, abbiamo deciso di focalizzarci sulle necessità lavorative di ciascuno di voi. Ogni professione infatti richiede specifiche caratteristiche dallo smartphone.

Partendo quindi dalla figura dell’agente di commercio, abbiamo cercato di individuare quali fossero le principali necessità che il device avrebbe dovuto soddisfare. Successivamente abbiamo selezionato tre modelli (appartenenti a tre fasce economiche diverse) che possono essere adatte allo scopo. L’obiettivo è trovare il perfetto smartphone per agenti di commercio.

Chiaramente questi consigli non sono rivolti solo a chi svolge questa professione. Alcune delle necessità che ha chi fa questo lavoro (come una batteria durevole) sono interessanti a prescindere dal campo in cui si opera. Vi suggeriamo quindi di tenere in considerazione le seguenti proposte anche se non siete agenti di commercio.

Siete pronti a trovare il vostro modello di smartphone ideale? E allora partiamo subito!

Lo smartphone per l’agente di commercio

La vita dell’agente di commercio è frenetica. Poco legata al classico lavoro di ufficio, questa professione porta a essere spesso in viaggio, per trattare con i clienti o per trovarne sempre di nuovi. Una posizione sicuramente dinamica, in cui il telefono diventa fondamentale strumento di lavoro, che serva a mantenersi in contatto con la sede o per trovare la strada verso la location del prossimo appuntamento, sfruttando la funzione di navigatore.

Per tutti questi motivi, lo smartphone per agenti di commercio deve necessariamente avere una batteria altamente funzionale. In questa professione non è scontato avere a disposizione una presa per una ricarica rapida e avere la possibilità di usare lo smartphone tutto il giorno è importantissimo. Parimenti, è molto utile avere uno schermo grande, che può essere sfruttato in tantissimi modi diversi. Ad esempio può essere un modo molto comodo per mostrare una breve presentazione (meglio ancora, un video) dei propri prodotti per convincere ancora più facilmente un cliente.

Vediamo insieme quali sono i modelli di smartphone che possono rispondere al meglio a queste necessità.

TOP: Huawei Mate 20 Pro

guida smartphone avvocato agente di commercio huawei mate 20 pro

Uno dei principali punti di forza del Huawei Mate 20 Pro è senza dubbio il nuovo processore proprietario HiSilicon Kirin 980. Grazie all’intelligenza artificiale che integra può ottimizzare al massimo il funzionamento dello smartphone. In questo modo, la batteria da 4200 mAh può essere sfruttata al suo massimo. Non ci sarà da preoccuparsi di avere sempre una presa di corrente a disposizione: il Huawei Mate 20 Pro resiste tranquillamente a una giornata di uso intenso, arrivando anche oltre se utilizzato in maniera più moderata. Addirittura permette di ricaricare un secondo device in wireless, feature non indispensabile ma che può essere utile per una vita on-the-road.

Anche dal punto di vista del display non c’è da preoccuparsi. Lo schermo da ben 6,39 pollici ricopre praticamente tutta la parte frontale del dispositivo, fatta eccezione per il tradizionale notch nella sezione superiore. La sua risoluzione da 3120×1440 pixel offre un ottimo livello di dettaglio. Che serva per mostrare un filmato a un cliente, per controllare le mappe o semplicemente per leggere una mail, è sicuramente un ottimo smartphone per agenti di commercio, che saprà soddisfarne le necessità.

MEDIUM: Xiaomi Pocophone F1

guida smartphone avvocato agente di commercio xiaomi pocophone f1

Per la fascia media, la nostra scelta di smartphone per agenti di commercio è il Pocophone F1 by Xiaomi. Il display è leggermente più piccolo rispetto al precedente, ma i suoi 6,2 pollici fanno assolutamente un degno lavoro, con un’ottima qualità a schermo. Una buona gestione dei consumi permette di sfruttare al massimo la batteria da 4000 mAh. Supera tranquillamente la giornata anche con un uso intenso, arrivando anche a due giorni di autonomia in caso di utilizzo più moderato.

BASE: Moto e⁵ Plus

guida smartphone avvocato agente di commercio moto e5 plus

Il nostro ultimo consiglio è il Moto e⁵ Plus. Il display in questo caso è da 6 pollici tondi, quindi minore rispetto ai precedenti, ma comunque sufficientemente grande per risultare comodo per un agente di commercio. La batteria, al contrario, è estremamente più potente, con ben 5000 mAh. Grazie ad essa, questo device può offrire in sicurezza fino a un giorno e mezzo di autonomia, se non di più. Un ottimo smartphone per agenti di commercio alla ricerca di un prodotto economico, ma funzionale.


Like it? Share with your friends!

Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.