fbpx
News

Smartphone e sicurezza: Meroni annuncia una partnership con Sclak

Le due aziende annunciano una collaborazione per la creazione di prodotti innovativi

smartphone

L’azienda leader nella produzione di serrature e sistemi di chiusura meccanici ed elettronici Meroni ha recentemente annunciato una partnership con Sclak, ideata per portare alla creazione di prodotti innovativi per la sicurezza facilmente gestibili tramite smartphone.

La sicurezza e gli smartphone 

La collaborazione con Sclak, proprietaria della tecnologia più all’avanguardia attualmente sul mercato per il controllo accessi, permetterà a Serrature Meroni di sfruttare quest’ultima di affiancare alle chiavi tradizionali un sistema di chiavi digitali, gestibili in modo estremamente sicuro e semplice tramite smartphone o un portale web-based.

L’accordo e l’unione di forze tra le due aziende permetterà loro di compiere un passo decisivo ed evolutivo, sia in termini di sicurezza sia di servizio, coerentemente all’evoluzione dei mercati degli stili di vita, nel mondo del lavoro e non solo.

Vera innovazione verrà rappresentata da DiLO, il polo intelligente pensato da Meroni per il mobile, che coniugherà tutte le caratteristiche tipiche delle soluzioni Sclak. Il dispositivo farà infatti da sistema di chiusura intelligente (smart lock), gestibile tramite App (iOS e Android) su smartphone o, in caso di sistemi complessi, con il portale web-based.

DiLo può inoltre integrare diversi meccanismi di chiusura, ed è in grado di coprire qualsiasi tipologia applicativa: dai mobili con ante e sistema di chiusura a tre punti, fino a cassettiere con chiusura multipla, schedari e armadietti.

Altrettanto gestibile sarà la soluzione, firmata Sclak e ideata per il mondo dell’automotive, UFO Cloud. Quest’ultima andrà infatti a rendere molto più semplice la gestione sia del singolo furgone sia di intere flotte, permettendo all’utente di sfruttare l’app per gestire le serrature di sicurezza, tracciare tutte le aperture e usare la funzione di geo-fencing per settare l’area in cui al conducente è consentita l’apertura delle serrature UFO.

Il sistema UFO sarà inoltre scalabile a seconda delle esigenze, e potrà essere arricchito da ulteriori funzioni, come UFO tag – il sistema di verifica del contenuto del vano di carico – e UFO fleet-box, ideato per gestire la chiusura centralizzata del furgone.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker