fbpx
FeaturedStartup

Tolemaica: il valore probatorio di una fotografia | CES 2019

A Las Vegas abbiamo scoperto un nuovo strumento per certificare le proprie foto.

Come sa bene chi ci segue assiduamente, in questi giorni siamo stati al CES di Las Vegas alla ricerca delle migliori startup italiane. Queste erano presenti all’evento grazie a uno speciale progetto di Teorema Incubation Lab Trieste. Quella di cui vogliamo parlarvi oggi è una compagnia che si occupa di applicare la tecnologia in campo legale, ovvero Tolemaica, sviluppatrice del sito OwnClick. Di cosa si tratta? Vediamolo subito!

Che cosa offre Tolemaica?

Viviamo in un periodo storico dove ognuno di noi ha virtualmente sempre a disposizione una fotocamera, grazie all’integrazione negli smartphone. Questo ci permette ovviamente di registrare e immortalare tanti momenti della nostra vita, dalle vacanze alle visite nei musei, ma anche i semplici incontri casuali con gli amici. Ci sono però tante altre possibilità offerte dalla disponibilità costante di un obiettivo fotografico.

Una di queste riguarda l’utilizzo della propria fotocamera per registrare immagini di illeciti in luoghi pubblici o per avere una testimonianza concreta dei danni subiti e ricevuti in seguito a un incidente stradale. Come si può intuire, questo può aiutare enormemente i procedimenti legali, snellendone i tempi di arrivo a giudizio. Tuttavia non sempre queste fotografie vengono accettate come prove e il processo di accertamento e verifica può essere piuttosto lungo.

Per ovviare a questo problema, la startup napoletana Tolemaica ha sviluppato uno strumento semplice ma allo stesso tempo molto efficace. Si chiama OwnClick ed è una piattaforma che offre un servizio di certificazione delle fotografie scattate con uno smartphone.

Tolemaica OwnClick CES 2019

Il procedimento è estremamente semplice, veloce ed economico. Una volta scattata la foto, basta infatti caricarla nell’archivio di OwnClick (accessibile via web o tramite l’App gratuita) per ottenere la certificazione del momento in cui è stata realizzata. In questo modo si possono ottenere rapidamente prove certe e incontestabili per qualsiasi tipo di necessità.

Il valore della data certa permette di sfruttare le fotografie scattate per segnalare ogni tipo di illecito. Che si tratti di abusi edilizi, problemi con la gestione degli spazi condominiali, incidenti stradali o anche aggiornare sullo stato di avanzamento dei lavori, con OwnClick può essere fatto in sicurezza e semplicità.

Non finisce qui. Oltre al proprio archivio personale, è infatti disponibile una versione globale, consultabile da tutti gli iscritti. In caso di necessità, si potrà quindi raccogliere nuove prove eventualmente scattate da altri, tutte ovviamente certificate. È possibile anche condividere le proprie foto nell’archivio in questione e venderle a chi ne avesse bisogno.

Per maggiori informazioni su Tolemaica e sul servizio OwnClick, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker