fbpx
FeaturedProdottiScenario

Trustpilot: l’importanza di una reputazione forte per il proprio business

Quanto è importante costruirsi un'immagine solida online?

La propria reputazione è uno degli asset più importanti in assoluto per una compagnia. Si tratta di una caratteristica che può facilmente offrire incredibili vantaggi in termini di risultati. Al contempo però è estremamente difficile da costruire e facilissima da perdere, anche con un solo passo falso. Lo sa bene Trustpilot, azienda che da anni aiuta altre compagnie a curare la propria reputazione online, tramite un attento utilizzo delle recensioni.

Trustpilot, la strada per rafforzare il proprio brand

trustpilot incontro reputazione recensione online

Qualche giorno fa siamo stati ospiti proprio di Trustpilot a un evento in cui si è parlato dell’importanza di mettere al centro della propria strategia aziendale il cliente. Dopotutto in questo momento storico ci troviamo in una sorta di ‘era del consumatore‘, sempre più informato e attento nelle proprie scelte, ma soprattutto meno fedele a un unico brand. Curare attentamente la propria immagine (anche e soprattutto online) diventa così fondamentale. Per farlo bisogna agire sulla customer experience, occupandosi di ogni suo dettaglio, con una vision assolutamente ampia, a 360 gradi.

Tra i relatori dell’evento Carmine D’Ambrosio, Fabio Zecchini, Alessio Sbrana, Paolo Fabrizio e Claudio Ciccarelli, Country Manager di Trustpilot, tutti moderati dal marketing specialist Emanuele Zinna. Insieme a loro, si è cercato di studiare proprio la customer experience, un aspetto del mercato che si evolve continuamente. Questo anche grazie alle strategie aziendali, che periodicamente spostano il proprio focus e, come dicevamo, in questo momento dovrebbero essere focalizzate proprio sul cliente.

Questo perché la fidelizzazione di un consumatore è sempre vantaggiosa, tanto quanto (se non di più) gli approcci di ricerca di nuovi acquirenti. Gli studi parlano di una media del +31% degli acquisti per un cliente affezionato, che molto spesso tende a legarsi di più al brand con il tempo. I dati infatti evidenziano come il 27% dei consumatori torni dopo il primo acquisto, ma questa percentuale raddoppia nel caso di un secondo o terzo acquisto.

Come fare a crearsi una buona reputazione?

trustpilot incontro reputazione recensione online claudio ciccarelli

Ovviamente alla base della creazione di un solido rapporto con i propri clienti ci deve essere una conoscenza perfetta del proprio catalogo. È necessario sapere esattamente quali frecce si hanno al proprio arco, per poter rispondere a tutte le necessità del consumatore nella maniera migliore. E questo diventa importantissimo anche nella gestione delle recensioni.

Queste ultime sono infatti uno strumento importantissimo, sfruttato da più del 90% dei consumatori. Qui è possibile spesso mostrare le proprie capacità di problem solving, intervenendo in supporto dei clienti che hanno necessità. In questo modo si rafforza la propria immagine online, ma non solo. Sembra infatti che le recensioni siano uno dei parametri utilizzati da Google per il posizionamento nelle ricerche. Una cura attenta del proprio punteggio è quindi uno strumento fondamentale per essere SEO-effective.

È per questo motivo che è importante, anche per i business, affidarsi a un brand come Trustpilot, diventato negli anni la più grande community di recensioni online. Pur non offrendo la possibilità di cancellare semplicemente le valutazioni negative (come è ovvio che sia) questa compagnia offre innumerevoli strumenti a supporto della propria reputazione online. Grazie al loro aiuto è possibile facilmente rivedere la propria immagine e il proprio punteggio, offrendo un servizio sempre più valido ai propri consumatori.

I prodotti offerti sono diversi e permettono non solo di ‘correre ai ripari’, ma anche di crearsi da zero una buona immagine. Tramite servizi automatizzati e strumenti di formazione, si può facilmente ottenere un buon numero di recensioni dai propri acquirenti. In questo modo si costruisce la base su cui lavorare, da cui partire.

E una volta ottenuti i migliori risultati possibili, Trustpilot offre tantissimi strumenti per metterli in mostra. Un passaggio chiave, che mostra ottimi dati di conversion.

Trustpilot, la scelta giusta per la propria reputazione online

trustpilot incontro reputazione recensione online

La consumer age è iniziata e le aziende devono curare attentamente la propria reputazione nei confronti degli acquirenti. Le recensioni online sono la perfetta cartina tornasole per ottenere una quantità misurabile di questo dato. Non è semplice occuparsi di questo aspetto della propria presenza sul mercato, ma si tratta di un fattore chiave, che permette giorno dopo giorno di creare una consumer experience sempre migliore. Rivolgersi a un’azienda che possa aiutarci come Trustpilot è una scelta importante e utile.

Per maggiori informazioni su Trustpilot e sui prodotti che offre, vi invitiamo a visitarne il sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker