teamflow ufficio virtuale waitlist

L’ufficio virtuale di Teamflow apre la waitlist
Progettato per il lavoro da remoto, il servizio permette di collaborare con i colleghi anche da casa

1 min


L’ufficio virtuale di Teamflow apre i battenti: da oggi i team di lavoro possono accedere alla waitlist. La soluzione di collaborazione da remoto permette di ricreare l’ambiente dell’ufficio per dare la possibilità di chiacchierare con i colleghi. Le discussioni davanti alla macchinetta del caffè possono aumentare la coesione del gruppo di lavoro, oltre che portare l’ispirazione per un progetto. Teamflow si pone l’obiettivo di ricreare quella situazione in uno spazio virtuale.

Teamflow, l’ufficio virtuale apre la waitlist

La startup ha testato la soluzione in beta negli ultimi sei mesi, con risultati ritenuti positivi. Ha quindi deciso di aprire una waitlist per il servizio. Le aziende possono sfruttare un piano da 15 dollari al mese o uno Business da 25 dollari al mese, da moltiplicare per il numero di postazioni richieste.

Come funziona l’ufficio virtuale?

Teamflow offre un ambiente operativo che mostra una planimetria virtuale di un ufficio fisico. I membri del team sono rappresentati da un bolla che mostra il video feedback della webcam. Spostando la bolla, potete sentire solo le persone attorno. Trascinate la bolla nell’ufficio del collega per chiedere informazioni sull’ultimo progetto. Oppure potete trovarvi a bere un caffé assieme, sebbene ognuno lo prepari nella propria cucina.

Teamflow-ufficio-virtuale-waitlistL’interfaccia di Teamflow ricrea fisicamente l’ufficio, per dare l’idea di essere fra le stesse mura. Ma ci sono anche stanze persistenti per dividere il lavoro in team. Inoltre potete sfruttare le applicazioni integrate per condividere file, organizzare incontri e lavorare assieme.

Quali app sono incluse in Teamflow?

Per il momento potete utilizzare:

  • Un blocco per gli appunti
  • Una whiteboard
  • Un timer
  • Un’applicazione universale che apre in embedded Trello, Figma, Google Docs e molti altri strumenti per la produttività.

Le applicazioni che aprire per un progetto persistono. Quindi potete uscire per chiacchierare con un collega e poi ritrovare la la whiteboard con le linee guida del progetto ancora aperta.

Potete iscrivervi alla waitlist dell’ufficio virtuale di Teamflow sul sito ufficiale del progetto. Se invece state cercando una soluzione in realtà virtuale per ricreare l’ufficio, potrebbe interessarvi il nostro articolo su Infinite Office di Facebook.


Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.