veeam backup & replication v11-min

Cosa aspettarsi dalla nuova versione (v11) di Veeam Backup & Replication
Fra le tantissime novità in arrivo, gli ingegneri Veeam ci spiegano quali sono le più importanti

1 min


Veeam Backup & Replication v11 ha troppe novità perché possano essere raccolte in un articolo. Ce ne sono più di un centinaio, suddivise in undici diverse aree di miglioramento. Abbiamo assistito a un evento con il team italiano di Veeam per capire quali sono le novità più interessanti in arrivo con la prossima versione.

Le novità in arrivo per Veeam Backup & Replication v11

La più grande novità riguarda sicuramente il CPD: Continuous Data Protection. Questa funzione permette replicare in continuo le macchine virtuali da un sito all’altro, garantendo continuità operativa. Per farlo utilizza un proxy CDP, che ospita il backup in remoto. Questa funzione diventa particolarmente importante vista la crescente tendenza al lavoro fluido, che permette di lavorare da diverse postazioni in base alle esigenze. Con il CDP di Veeam Backup & Replication v11 non solo è comodo ma diventa anche sicuro per l’integrità dei dati e il worflow.

Nella nuova versione Veeam abilita l’Async Processing per tutte le funzionalità. Questa funzione beneficia soprattutto l’hardware di livello professionale ma il team di sviluppo ha lavorato per non aumentare l’impatto sull’infrastruttura. Arrivano inoltre molte funzioni che permetto di di gestire meglio i backup. Come nuove policy per il Backup Copy Retention, miglioramenti nelle vSphere Tags e la possibilità di aggiungere filtri ai preferiti.

veeam backup & replication-minLe Repository Linux in cui depositare i backup possono diventare “immutabili”, rendendo impossibile la cancellazione dei lavori. Inoltre aumenta la sicurezza, con l’accesso attraverso credenziali Single-Use. Sulle macchine Linux diventa possibile il ripristino dei file senza helper appliances, che pure restano disponibili nella v11 di Veeam Backup & Replication. Aumentano anche le funzioni su in Linux per le Backup Proxy Modes: NBD, direct SAN, iSCSI, FC e molto altro.

Migliorano anche le funzioni Service Provider: arrivano tenant portal in HTML5 nativo, miglioramenti SSP, il modulo PowerShell e moltissime altre funzionalità. E abbiamo solo tolto un po’ di brina dall’enorme iceberg delle novità per la versione 11 di Veeam Backup & Replication. Vi teniamo aggiornati per altre novità ma se volete sapere subito quando esce il nuovo software: basta registrarsi a questo indirizzo.

DELL XPS 15 9500 Computer Portatile Nero, Argento 39,6 cm (15.6")...
  • DELL XPS 15 9500 Computer Portatile Nero, Argento 39,6 cm (15.6") 3840 x 2400 Pixel Touch Screen Intel Core i7...
  • Tastiera tedesca

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.