Veeam si può fregiare di essere stata inserita da Gartner nel quadrante Leader dell’edizione 2019 del Magic Quadrant per le soluzioni di Data Center Backup e Recovery. E l’azienda non è nuova a questo tipo di riconoscimento, visto che è la terza volta che Gartner la inserisce tra i leader in una categoria. Questo riconoscimento testimonia la validità degli investimenti effettuati da Veeam nel fornire a clienti e partner un portfolio completo di soluzioni per il Cloud Data Management, associato a un solido supporto che garantisce la protezione dei dati in ambienti fisici, virtuali e in-the-cloud.

Veeam cresce grazie alle collaborazioni e alle innovazioni

Il riconoscimento da parte di Gartner, è il frutto di una continua crescita di Veem nel segmento del Cloud Data Management grazie anche a una stretta collaborazione con aziende come AWS, Microsoft e il supporto di migliaia di service provider che aiutano le aziende a migrare verso il cloud, beneficiando di ottimizzazione dei costi, maggiore efficienza e migliore flessibilità.

Ma oltre a questo Veeam continua ad innovare; Un esempio pratico è  il lancio del nuovo programma with Veeam”, che sta ricevendo un numero impressionante di risposte positive.

veeam_timashev

“La fase II di Veeam ci spinge a guardare oltre le nostre capacità tradizionali per definire le modalità con cui le aziende proteggeranno e gestiranno i dati in ambienti fisici, virtuali e multicloud”, ha commentato Ratmir Timashev, Co-Founder e EVP Sales & Marketing di Veeam. “Questo richiede l’adozione di nuove modalità di collaborazione con i nostri partner che ci permettono di portare sul mercato soluzioni di Backup potenti e caratterizzate da un approccio olistico. Pensiamo che questo report sia la testimonianza dell’impegno profuso dal team Veeam nella creazione di soluzioni focalizzate sul cloud e nel fornire il più alto livello possibile di supporto ai clienti. Sono davvero onorato di essere nel quadrante Leader”.


Danilo Loda

author-publish-post-icon